Ceretta Araba: Ecco come prepararla in casa

0
253

Avete mai sentito parlare della ceretta araba, pratica ed indolore? Ecco a voi come prepararla in casa con pochi ingredienti

cera araba
Ecco come preparare la cera araba in casa

E’ da qualche anno che in Italia si sta iniziando ad usare la ceretta araba. C’è chi infatti la consiglia per pelli secche, chi invece semplicemente per depilarsi affermando di sentire meno dolore. Ma sapete come si prepara? Ecco a voi alcuni semplici consigli.

Ecco come preparare una ceretta araba in casa

Sempre più spesso sentiamo parlare di ceretta araba. C’è da precisare che negli ultimi decenni, la cultura araba si è molto avvicinata alla nostra e in questo caso vi vogliamo suggerire qualche consiglio per come preparare una ceretta in casa.

Leggi anche Capelli e unghie fragili: ecco quale vitamina ti manca

Quella araba è consigliata non solo perchè porta meno dolore ma anche per tutti gli ingredienti naturali che vengono usati. Per preparare un ottima cera, quello che è fondamentale è la scelta degli ingredienti e la quantità giusta degli stessi. Tutto ciò che bisogna acquistare è dell’acqua, zucchero, limone e miele in alcuni casi.

Acqua e zucchero vanno bolliti fino a quando non diventano caramello. Una volta che il tutto sarà freddo aggiungete del limone e del miele. Ovviamente il tutto va mescolato e poi va aggiunta dell’acqua fredda. Una volta tiepido potete lavorarlo con le mani fino ad ottenere un palla.

Come effettuare la depilazione?

Leggi anche Sembrava solo un mal di testa, poi la corsa in ospedale. A 39 anni non ce l’ha fatta

Per utilizzarla basta prendere questo panetto di acqua e zucchero e fare lo strappo come si fa nelle cerette normali. L’importante, però, per sentire meno dolore è mantenere ferma la pelle. Il risultato lo vedrete in pochi istanti: avrete una pelle liscia e setosa.

Quello che non dovete dimenticare è di seguire alla lettera le istruzioni per prepararla. Infatti, otterrete una cera economica, naturale e duratura. Infine, è un buon rimedio quando non si ha tempo di andare dall’estetista.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here