Uova: le hai sempre conservate male, ecco come fare

0
554

Uova, come sei solito conservarle? Potresti in realtà averlo fatto sempre male, ecco tutte le indicazioni per conservarle correttamente.

uova come conservarle
Come conservi le uova? Forse lo fai nel modo sbagliato (Foto: Pixabay).

Tra gli alimenti più economici ma allo stesso tempo nutrienti ci sono sicuramente le uova, che gran parte di noi acquista costantemente sia al supermercato oppure dall’allevatore di fiducia.

Ma come conservarle una volta acquistate e portate a casa, una pratica che visto l’alimento risulta ancora più importante? Fino ad oggi, potreste sempre averlo fatto nel modo sbagliato: ecco le indicazioni per  conservarle correttamente.

Uova, come conservarle nel modo giusto: le indicazioni

Conservare nel modo giusto le uova diventa fondamentale se non si vuole incorrere in eventuali rischi di avaria dell’alimento; d’altronde, vista la loro delicatezza, è già difficile riuscire a portarle sane e salva nell’appartamento.

Ma come conservarle una volta portate a casa? In frigo o no? Riguardo questo punto, è consigliata la conservazione in frigorifero, che permette di mantenere il tuorlo più intatto e di combattere eventuali rischi.

Nei supermercati vengono vendute a temperature ambiente per evitare sbalzi termici, ma il frigorifero permette di tenere i batteri sotto controllo; sulle stesse confezioni, tra l’altro, si legge esplicitamente l’indicazione “da conservare in frigorifero dopo l’acquisto”.

uova come conservarle
Uova in frigo (Foto: Pixabay).

Leggi anche –> Valeria Marini e l’operazione d’emergenza? Ecco come sta oggi

Quanto al come riporle nel frigorifero, anche qui è consigliato lasciarle nel cartone o nella confezione nella quale sono state acquistate, mettendole nei ripiani centrali dove la temperatura rimane costante; evitate il portauova in dotazione del frigo perché, come parte dello sportello, è spesso soggetto a sbalzi termici.

Leggi anche –> U&D shock: Isabella Ricci sponsorizza dei prodotti? Ecco la verità

Qualora si comprino uova fresche e sicure, si può tentare (solo essendo sicure che non possano essere contagiate da salmonella o altri batteri) di lasciarle fuori, cercando però un luogo adatto e privo di sbalzi termici. La scelta del frigo resta sempre la più consigliata.