Burgir: Tutti impazziti per lui, sembra un bambino ma non lo è!

0
477

Tutti pazzi per Burgirr, una vera e propria star dell’ultimo periodo: tutti pensano sia un bambino ma non lo è, ecco chi è.

Il “bambino” che ha spopolato sui social.

Il mondo social in cui viviamo ci permette di scoprire costantemente nuove star e, viceversa, permette ad ogni singolo individuo di poter diventare virale e famoso in tutto il mondo.

Proprio questo è successo a Burgirr, nuovo fenomeno mediatico che ha conquistato tutti con la sua musica e con la sua immagine, suscitando tantissima simpatia e curiosità. Ecco chi è.

Burgirr, chi è il nuovo fenomeno mediatico

In arte Burgirr, Abdu Rozik viene considerato da tutti come uno dei cantanti più piccoli in attività nel mondo; sui social è seguitissimo e vanta più 800mila follower sul suo profilo Instagram, mentre   sul canale YouTube Avlod Media ha oltre 400mila iscritti.

E’ su TikTok però che Rozik è diventato conosciuto da tutti col suo nome d’arte, specie dopo il finto combattimento MMA con Hasbulla “Little Khabib” Magomedov, anche se l’incontro è stato criticato da molti.

Nato nel 2003 in Tagikistan e figlio di un giardiniere, ha sofferto da piccolo di osteomalacia, noto a tutti come “rachitismo”; le condizioni economiche della famiglia non gli hanno permesso di effettuare le cure necessarie e dunque la sua crescita è stata bloccata.

burgirr
Il discusso incontro tra le due star dei social.

Leggi anche –> Sophie Codegoni: Il cambiamento tra ieri ed oggi è incredibile, guarda!

In adolescenza ha passato tante sofferenze, arrivando a pesare addirittura solamente 12 chili; grazie ai social si è però ripreso la sua rivincita personale, sfruttando le sue sofferenze e facendone un tratto peculiare della sua personalità.

Leggi anche –> Belen: é ricorsa all’aiuto del chirurgo? La foto che non mente

Ora è pienamente in rampa di lancio ed è pronto a conquistare il mondo, aumentando giorno dopo giorno i suoi seguaci anche grazie al suo lavoro per il blogger e rapper Baron ; il ragazzo continuerà sicuramente a far parlare di sé e, per forza di cose, a far discutere.