La Vita è bella: Ecco Giosuè oggi dopo 20 anni, irriconoscibile

0
849

Tutti lo ricordiamo come il bambino dolce e curioso del film “La Vita è bella”, ma oggi è toccato anche a lui crescere e diventare grande.

Giorgio cantarini, Instagram
Giorgio cantarini, Instagram

“La vita è bella” è in assoluto uno dei capolavori più riusciti di Roberto Benigni e benchè siano passati più di 20 anni dal lancio al Cinema del film, tutti si ricodano ancora di Giorgio Contarini, come il piccolo Giosué.

La pellicola incentrata sulle tristi pagine dell’ olocausto in epoca nazista ha ottenuto diversi riconoscimenti: tre Premi Oscar come miglior film straniero, miglior attore protagonista e migliore colonna sonora.

Effettivamente, il dramma della deportazione era raccontato con originalità attraverso la storia di un padre ebreo interpretato da Roberto Benigni deportato assieme al figlioletto, Giosuè appunto, in un campo di sterminio.

Qui il padre si inventò un gioco da fare con il bimbo, per nascondergli ciò che stava avvenendo all’ interno. Un mix tra attimi divertenti, tragedie e profonda tristezza. Il film diede molta fama all’ interprete del piccolo Giosuè che oggi ha quasi 30 anni.

Potrebbe interessarti anche->The Voice, ricordate Suon Cristina? Ecco com’è diventata e cosa fa ora

Vi ricordate di Giosuè? Ecco com’ è diventato

Tutti siamo stati pervasi dalla tenerezza che istigava quel bambino ebreo dagli occhi grandi e curiosi, e oggi è difficile immaginare che sia diventato un uomo. L’ attore si chiama Giorgio Cantarini, nato e cresciuto a Montefiascone, in provincia di Viterbo e oggi ha 28 anni.

E’ legato ad un’ altra attrice,  Marial Bajma-Riva, con cui ha lavorato assieme per dare vita a diversi progetti. Giorgio è legato alla sua fidanzata da cinque anni con lei ha girato due corti “La regina dei salotti” e un piccolo fantasy a budget zero, mentre erano in vacanza in Grecia.

Giorgio Cantarini con la fidanzata, Instagram
Giorgio Cantarini con la fidanzata, Instagram

Nella vita continua  a fare l’ attore:  Nel 2000 interpretato il figlio di Massimo Decimo Meridio nel colossal “Il gladiatore” interpretato dall’ immenso Russell Crowe, film vincitore di ben cinque Premi Oscar.

Vedi anche->Gf: vi ricordate Nando? Ecco cosa fa oggi e com’ è incredibile!

Nel 2005 partecipa come concorrente a “Ballando con le stelline”, condotto da Milly Carlucci. Si è diplomato al liceo classico di Viterbo, ma tutt’ oggi continua a studiare per la sua passione al Centro Sperimentale di Cinematografia dove è stato ammesso.