Ora solare: ecco quando torna e cosa succederà questa volta

A breve tornerà l’ora solare, questa però, potrebbe essere l’ultima volta. Vediamo insieme tutti i dettagli, quando tornerà in vigore e soprattutto qual’e l’opinione dell’Italia su questa nuova questione.

Ora solare cambio
Presto tornerà l’ora solare, tutte le novità

L’autunno è sempre più vicino e questo vuol dire che a breve dovremo prendere in mano gli orologi e sposare indietro di un’ora la lancetta.

Ebbene sì, anche quest’anno è arrivato il fatidico momento del passaggio dall’ora legale all’ora solare. 

Ma stando ad alcune voci, questo potrebbe essere l’ultimo anno. Il cambio dell’ora potrebbe essere abolito una volta per tutte. Vediamo nel dettaglio come funziona e la posizione dell’Italia sulla questione.

Leggi anche->U&D Tina contro Maria De Filippi? Il gesto che non piace

Ora solare: quando avverrà e i dettagli sulla possibile abolizione

Tra sabato 30 e domenica 31 ottobre, gli italiani dovranno spostare le lancette dell’orologio di un’ora indietro.

Ci risiamo, anche quest’anno l’ora dolare tornerà in vigore, nonostante nell’ultimo periodo si è spesso parlato di una possibile abolizione.

Quel che è certo è che guadagneremo un’ora di sonno, almeno fino al mese di marzo, ovvero tra sabato 26 e domenica 27 del 2022 quando rientrerà l’ora legale.

Ma qual’e la posizione dell’Italia sulla possibilità di una futura abolizione dell’ora solare?

Ebbene per il momento l’Italia non ha ancora espresso la sua opinione sulla questione, mentre invece, la Francia ha già deciso di abolire una volta per tutte il cambio dell’ora.

Nella discussione avvenuta alla commissione Europea sulla questione del cambio dell’ora non si è ancora raggiunta una decisione univoca.

Quindi ora cosa succederà? L’idea iniziale è quella di agire per blocchi, ovvero: i Paesi meridionali dell’Unione potrebbero tenere l’ora legale per tutto l’anno, mentre quelli settentrionali manterrebbero per 12 mesi l’ora solare.

L’introduzione dell’ora legale è stata approvata per via di una questione di risparmio energetico, infatti, l’Italia, nei sette mesi di ora legale è riuscita a risparmiare ben 400 milioni di kWh, pari al consumo medio annuo di elettricità di circa 150 mila famiglie.

Leggi anche->Un posto al sole: Mauro ha aggredito Susanna? I sospetti

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con l’abolizione oppure no?

Impostazioni privacy