Michael Shumacher si avvicina la fine dell’incubo? Le parole di Bernie Ecclestone

0
857

Bernie Ecclestone parla delle condizioni di Michael Schumacher, uno dei piloti più vincenti della storia della Formula 1.

michael schumacher condizioni
Aggiornamenti sulle condizioni di Schumi (foto: Andy Hone/Getty Images)

Quando si parla di automobilismo e di Formula 1, non si può non far menzione, tra i tanti piloti che hanno fatto la storia di questo sport, di Michael Schumacher; il pilota tedesco ha vinto tantissimo nel corso della sua carriera, mandando in visibilio i tifosi Ferrari.

Purtroppo, per via di una brutta caduta mentre sciava in Francia, ha battuto la testa ed ha subito diversi interventi chirurgici, rimanendo in coma farmacologico per sei mesi. Dal 2014, lentamente, sembra che le sue condizioni migliorino, ma sul suo stato aleggia sempre il mistero; recentemente, in merito, è intervenuto anche Bernie Ecclestone.

Michael Schumacher, parla Bernie Ecclestone

La moglie Corinna ha sempre chiesto rispetto per lo stato del marito, mantenendo il massimo riserbo sulle sue condizioni; in questi ultimi tempi però sono trapelate notizie positive, e sembra che Schumi segua anche con orgoglio le corse del figlio Mick.

Vari amici del pilota, nel corso del tempo, hanno commentato le sue condizioni; tra questi c’è anche Jean Todt, che a lungo ha lavorato col pilota proprio in Ferrari. Todt, da sempre vicino a Corinna, ha elogiato la donna e confermato come Schumi sia sopravvissuto, ma con conseguenze.

Todt, come tutti, spera presto che il pilota possa tornare in piena salute; lo stesso pensiero lo ha Bernie Ecclestone, per molti anni in controllo della F1. “Non è con noi in questo momento, ma quando ci sarà risponderà a tutte le domande” le recenti parole di Ecclestone.

michael schumacher condizioni
Buone notizie portate da Bernie Ecclestone? (foto: Mark Thompson/Getty Images).

Leggi anche –> Eleonora Giorgi: la verità su cosa pensa di Clizia Incorvaia

Un’affermazione che accende la speranza di tutti e che fa intuire come la fine dell’incubi sia vicina per Schumacher; d’altronde, tutti gli amanti (e non) della F1 lo aspettano a braccia aperte.

Leggi anche –> U&D shock: la tronista si candida in politica, ecco di chi si tratta

Nel frattempo, Netflix ha realizzato un docufilm (tra pochi giorni disponibile in streaming) in concomitanza del trentennale dell’esordio dell’ex-pilota in Formula 1.