Alessandra si schianta contro un muro insieme alla sua amica del cuore. Aveva solo 28 anni

0
184
Fonti ed evidenze: Corriere della Sera, Messaggero

Tragico incidente in provincia di Avellino. Quattro ragazze a bordo di una Fiat sono andate a schiantarsi contro un muro. Due delle quattro amiche non ce l’hanno fatta.

Alessandra Taddeo si era laureata da pochi giorni in Medicina conseguendo il massimo: il tanto agognato 110 e Lode. Purtroppo la giovane si è goduta quel traguardo faticosamente raggiunto solo per poco.

 

Sul profilo social si vedono ancora le immagini di Alessandra sorridente con la corona di alloro sul capo. Una foto che trafigge il cuore dei genitori, dei familiari e degli amici della 28enne prematuramente scomparsa assieme all’amica d’infanzia Roberta Iuliano, anch’ella di 28 anni, prossima alla laurea in Giurisprudenza. le due ragazze viaggiavano a bordo di una Fiat 500 insieme ad altre due amiche: Giovanna e Marilina. Quest’ultima era alla guida. Le ragazze erano quasi arrivate a casa dopo una serata trascorsa a fare festa quando, per ragioni ancora in via di accertamento, l’automobile si è schiantata contro un muro di cinta. La tragedia è avvenuta a Cervinara, in provincia di Avellino, in Campania.

Alessandra, Roberta, Marilina e Giovanna avevano trascorso il sabato sera tra Airola e Montesarchio, nella confinante provincia di Benevento. Marilina e Giovanna sono rimaste ferite: estratte dalle lamiere del veicolo dai Vigili del Fuoco, le due giovani – anch’esse di 28 anni – sono state  ricoverate in ospedale ad Avellino e Benevento, non corrono pericolo di vita. Per Alessandra Taddeo e Roberta Iuliano, invece, la vita si è fermata poco prima delle quattro del mattino: nonostante tutti i tentativi dei medici, non c’è stato niente da fare per le due amiche. La tragedia ha sconvolto la comunità della Valle Caudina dove le ragazze vivevano con le rispettive famiglie, tutte molto conosciute e stimate nel paese.

 

Il sindaco di Cervinara, Caterina Lengua, è intervenuta a commentare questa tragedia e ha proclamato il lutto cittadino e le bandiere a mezz’asta sul Palazzo Comunale. Non si conosce ancora l’esatte dinamica dell’incidente, al vaglio di Carabinieri e Polizia. Le vittime della strada, purtroppo, non accennano a diminuire: gli incidenti mortali sono sempre tantissimi, specialmente tra i più giovani. Poco tempo fa a Verona tragedia analoga a quella di Alessandra Taddeo: un ragazzo di appena 21 anni, Sedrik Pavana, è rimasto schiacciato dalla sua auto che si è ribaltata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here