Giacomo esce a fare serata con gli amici. E a casa non torna più

0
172
Fonti ed evidenze: Fanpage, Today

Doveva essere una serata come tante: in un locale con gli amici. Ma le cose, per Giacomo Del Fiacco, hanno preso una piega diversa.

Un altro giovanissimo non rivedrà più la sua famiglia, i genitori, gli amici. Giacomo Del Fiacco aveva solo 20 anni e sognava di diventare un attore.

Sabato 7 maggio era stato con alcuni amici al Liv, un locale di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. Stava tornando a casa quando l’auto sulla quale viaggiava il giovane – una Mercedes A 180 – si è schiantata contro un muretto in viale Asiago. Per il 20enne non vi è stato nulla da fare. Insieme a lui c’erano un altro ragazzo di 25 anni che, al momento dello schianto era alla guida, e una ragazzina di 17 anni.

Giacomo Del Fiacco viveva a Nove, in provincia di Vicenza, insieme alla famiglia. Lascia mamma Sabrina, papà Gianluca, il fratello maggiore Leonardo e due fratellini più piccoli. Giocava a calcio nella squadra dell’A.C Nove Stefani Consulting e da qualche mese era in prestito all’Angarano. Sognava di diventare un attore e, infatti, studiava recitazione da quando aveva solo 9 anni. Secondo Mira Topcieva – la talent scout che lo aveva scoperto – il giovane aveva tutte le carte per arrivare là dove voleva, per bucare il grande schermo. Giacomo era seguito dalla Mira Project. Nel 2011, assieme al fratello, ebbe un ruolo in un film incentrato sulla pedofilia con Stefano Accorsi e Valeria Solarino Qualche tempo dopo, invece, recitò accanto al famoso attore Giancarlo Giannini. Purtroppo tutti i sogni e le aspirazioni del 20enne si sono schiantate insieme all’auto, sabato notte. Ancora da accertare le cause che hanno portato all’incidente fatale. Di recente un altro giovanissimo se ne è andato lasciando un vuoto incolmabile nel cuore e nella memoria di chi lo conosceva:  si chiamava Raoul Biagiotti e, per mantenersi, lavorava come cameriere alla Capannina, storico locale di Forte dei Marmi, a Viareggio.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here