Semi: non buttare mai quelli di questo frutto, possono essere un toccasana

Vediamo insieme di quali semi stiamo parlando che ci possono aiutare in qualcosa al quale siamo sicuri non avresti pensato.

La frutta è buonissima tutta e ci permette anche di incamerare tante vitamine e di rimanere anche in linea.

[ADISNERTER AMP]

Ma in questo caso vi indichiamo di non buttare alcuni semi in particolare perchè ci possono servire per un problema in particolare.

Cerchiamo insieme di capire a che cosa servono e come li possiamo utilizzare al massimo delle loro potenzialità.

Semi: ecco quali possono essere buonissimi

Iniziamo con il dire che quando eravamo molto giovani, ovvero intorno ai 20 anni potevamo mangiare e poi digerire praticamente anche un macigno, ma con l’avanzare dell’età questo non succede più.

LEGGI ANCHE —> Fegato: ecco come depurarlo veramente e dimagrire

Bisogna sempre cercare di seguire uno stile di vita sano e senza troppi stravizi perchè possiamo avere poi delle brutte disavventure.

Fare una passeggiata all’aria aperta e poi avere un’alimentazione corretta sono tutte abitudini che ci aiutano.

Ma alcuni alimenti sono dei veri e propri toccasana, come gli spinaci che sembra possano aiutare a risolvere problemi legati al diabete.

LEGGI ANCHE —> Dieta: la tisana spezza-fame che ti fa dimagrire

I semi di un particolare frutto, che troviamo propio in questo periodo ci possono aiutare a mantenere in ottima forma in nostro sistema immunitario e ci aiutano a depurare anche il fegato.

Stiamo parlando del Pompelmo o meglio del Citrus paradisi e dei suoi semi, che possiamo utilizzare anche mentre prepariamo un’estratto.

Sembra, poi che possiamo utilizzarli anche per i problemi legati allo stress e all’ansia che colpisce lo stomaco.

L’estratto di semi di pompelmo è ricco di flavonoidi che sono ottimi antiossidanti ed aiutano la lotta ai radicali liberi, e ci aiutano anche, sembra con il colesterolo e con lo zucchero nel sangue.

Semi: non buttare mai quelli di questo frutto, possono essere un toccasana
Semi: non buttare mai quelli di questo frutto, possono essere un toccasana

Per il momento, però  l’Autorità europea per la sicurezza alimentare non ha ancora certificato l’efficacia di questi semi.

Quindi chiedete assolutamente prima il parere al vostro medico curante come vi diciamo sempre e non fate mai nulla da soli, perchè potreste incorrere in problemi importanti.

Fonte: Proiezionidiborsa

Alessandro Righi

Impostazioni privacy