Smartphone: ecco perchè non va mai caricato di notte!

0
376

Smartphone: caricarli la notte e lasciarli attaccati alla presa della corrente non va bene. Scopriamo il perchè.

Gli smartphone non vanno caricati la notte
Gli smartphone non vanno caricati la notte (Pexels)

Quante volte ci capita di svegliarci prendendo il mano lo smartphone ed accorgerci che è bollente! Tutti ricarichiamo il telefono durante la notte è un’azione di routine. Un conto era ricaricare i vecchi telefoni per cui il tempo di ricarica era lunghissimo, a causa anche di alimentatori non molto potenti, un altro è caricare i nuovi.

La tecnologia in questo campo ha fatto innumerevoli progressi. I cellulari di odierna generazione sono in grado di ricaricarsi da 0% a 100% in meno di 1h essendo dotati di batterie migliori e caricatori super veloci.

LEGGI ANCHE —> Test personalità: il modo in cui tieni il cellulare svela il tuo lato nascosto

Caricare il cellulare e lasciarlo collegato alla corrente tutta la notte è un metodo poco efficace di ricarica proprio perchè i suoi componenti sono super potenti, si rischia così di danneggiarlo. Gli utilizzi scorretti della batteria e il fenomeno del surriscaldamento si possono evitare con dei metodi ben precisi.

Ricarica: consigli utili

Gli smartphone non vanno caricati la notte. Consigli utili per la ricarica
Smartphone, consigli utili per la ricarica (Pixabay)

Si può monitorare lo stato della batteria del cellulare. Sull’iPhone, per scoprirlo basta andare su: “Impostazioni”>“Batteria”>Stato batteria”. È consigliabile tenere la carica tra il 20% e l’80% per preservare l’accumulo d’energia e allungare la “vita” dello smartphone.

Gli esperti consigliano di non arrivare mai alla ricarica massima anche perché la tecnologia delle batterie a ioni di litio, di cui sono provvisti, perde, a lungo andare, la capacità di raggiungere il 100% di carica ciò significa prestazioni più basse, minor autonomia e più tempo per la ricarica.

LEGGI ANCHE —> Batteria del telefono: così dura tutto il giorno, provare per credere

Consigli come questi sono fondamentali se si possiede un cellulare poco costoso. È importante anche il luogo di ricarica (fresco), se lo smartphone è provvisto di cover toglierla evitando il suo surriscaldamento. Utilizzare anche un caricatore a bassa potenza può aiutare ulteriormente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here