Natale: in tanti si rattristano, ecco il motivo

0
269

Natale, perché in tanti si rattristano: le festività natalizie non portano sempre e solo gioia, ecco il motivo.

natale tristezza
Ecco perché in molti si rattristano a Natale (foto: Pixabay).

Il Natale è alle porte e tantissime famiglie sono pronte a festeggiare insieme con cibo, regali e tantissima gioia. Non tutti però durante le festività natalizie sono solamente felici, ma è diffusissimo purtroppo anche un sentimento di tristezza.

Ma perché durante delle giornate teoricamente così piene di allegria è diffusa una certa malinconia? Ecco la spiegazione del fenomeno.

Natale, ecco perché in tanti si rattristano

A quanto pare, non sarebbe coinvolto né lo stress per un periodo comunque impegnativo né tanto meno la frenesia tipica delle feste, oppure la “classica” tristezza invernale data anche dalla mancanza di sole.

Il fenomeno chiamato  Christmas Blues, traducibile con “malinconia natalizia” è una forma di tristezza legata specificamente alle giornate festive; come spiegato sulla   rivista scientifica Innovations in Clinical Neuroscience, questa forma di  malinconia natalizia influisce sull’umore e colpisce specialmente chi si ritrova da solo.

Tra gli effetti c’è un aumento dell’uso dell’alcool, coi rispettivi danni che questo porta; il Natale è da sempre associato a sensazioni positivi e alla famiglia, per questo le festività potrebbero creare ansia e comportamenti compulsivi in alcuni soggetti più delicati.

E’ soprattutto la delusione delle aspettative riposte nel Natale che provoca frustrazione, stati d’ansia e depressione. “Il Natale è associato a una serie di gratificazioni e quando queste vengono a mancare possono emergere emozioni negative come solitudine, nostalgia e malinconia, insieme ad un importante bisogno affettivo” scrive Aída Rubio, direttrice del servizio di psicologia dell’applicazione di psicologia online TherapyChat.

natale tristezza
Il fenomeno della tristezza di Natale (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Uomini e Donne: Valentina parla delle difficolta che ha dovuto superare

A quanto detto dalla Rubio, è normale provare determinate sensazioni per molte persone; il primo passo per trasformare queste sensazioni è accettarle, comprendere noi stessi e cercare di scegliere gli eventi sociali che più ci rendono felici, anche organizzandosi per tempo e senza stravolgere la propria routine.

Leggi anche –> Mara Venier e la richiesta a Milly Carlucci lascia tutti senza parole!

Inoltre, mosse che valgono in ogni circostanza della vita: cercare supporto delle persone a noi vicine o di specialisti, senza vergognarsi, e sviluppare un senso di gratitudine per la vita che abbiamo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here