Freddo: ecco le bevande che possono contrastarlo

0
460

Freddo, ecco le bevande che aiutano a contrastarlo: come restare caldi anche d’inverno bevendo qualcosa di buono.

freddo bevande
Come combattere il freddo (foto: Pixabay).

Arrivati a dicembre, ci apprestiamo a vivere uno dei periodi più freddi dell’anno; il clima natalizio sicuramente riscalderà il cuore, ma le temperature si sono abbassate notevolmente costringendo all’uso dei riscaldamenti.

Ma come combattere questo freddo pungente tipico del periodo con delle bevande? Ecco l’elenco di quelle che aiutano a contrastarlo e che non soltanto possono deliziare il palato, ma anche influire sul nostro umore.

Freddo, le bevande che aiutano a contrastarlo

Tra le bevande più utili contro il freddo c’è sicuramente la cioccolata con la cannella; non soltanto riscalda, ma aiuta anche a proteggere da malattie cardiovascolari e dagli infarti. Molto buona anche la cioccolata calda con pezzettini di zucca lessata; chi lo preferisce può aggiungere anche del latte.

L’Irish Coffee è il preferito dagli irlandesi, ma non solo: come intuibile, è una bevanda che provrienene dall’isola verde, a base di caffè caldo  con tanto di whisky e zucchero. Si può anche aggiungere la panna, per aumentare il gusto.

Per chi ama le bevande alcoliche, d’inverno è molto frequente la consumazione del punch e del vin brulé; il primo ha come ingredienti per la maggior parte agrumi ed erbe alpine, mentre il secondo è un vino rosso caldo a cui vengono aggiunte spezie e zucchero.

freddo bevande
Il vin brulé utilissimo per riscaldarsi (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Alex Belli: parole shock verso Soleil e lascia il programma? Ecco cosa sta succedendo

Se volete tornare a bevande analcoliche invece, il decotto zenzero e limone potrebbe fare al caso  vostro. Basta procurarsi due fettine di zenzero fresco, da aggiungere all’acqua bollita; dopo quindici minuti, filtrare il decotto  aggiungendo il succo di un limone e una fettina tagliata.

Leggi anche –> Maria De Filippi: rivelazione shock su Maurizio Costanzo

Infine, anche in vista delle festività, quella che viene chiamata la tisana di Natale: al contrario del precedente decotto, qui sono necessari due cucchiaini di karkadè, una piccola stecca di cannella, un cucchiaino di semi di finocchio, un cucchiaino di malva e un cucchiaino di fiori di camomilla.