Balsamo di tigre: ecco come prepararlo in casa

0
232

Sapete cosa contiene il balsamo di tigre e per quali problemi si utilizza, quali sono le controindicazioni e come si può preparare in casa

Sicuramente in tanti avranno sentito parlare del balsamo di tigre. L’unguento viene utilizzato principalmente per chi è influenzato, per chi ha dolori muscolari ma anche per chi ha mal di testa e dolori articolari. Insomma, si tratta di un vero e proprio balsamo miracoloso. Ma sapete come si prepara o dove si può acquistarlo? Ecco tutti i dettagli.

Balsamo di tirgre: i mille usi

Il balsamo di tigre precisiamo non ha nulla a che fare con le tigri ma è un unguento preparato con grassi vegetali o di sintesi, cere e oli essenziali di canfora o menta, a cui possono essere aggiunte anche essenze di thè verde e eucalipto. C’è da precisare che per i medici non è un farmaco ma è in circolazione da più di 100 anni.

Grazie agli oli essenziali che troviamo al suo interno, può essere molto efficace contro il mal di schiena. raffreddore o congestioni nasali, funghi dei piedi, scottature della pelle, punture di zanzare e disturbi legati alla circolazione del sangue.

Potrebbe interessarti anche Linguaggio del corpo: ecco cosa devi sapere assolutamente

Si tratta dunque di un prodotto balsamico con azione antidolorifica e per utilizzarlo è molto semplice. Basta prenderne una leggera quantità e massaggiare sulla parte dolorante. Nel giro di pochi minuti si inizieranno ad avere già i primi effetti di sollievo. E’ importante però sapere che può avere effetti collaterali.

Dove si acquista e come si prepara

Per vedere se si è allergici basta massaggiare una piccola quantità di balsamo di tigre all’interno dell’avambraccio, in una zona non molto estesa della pelle. Se nel giro delle 24 ore non ci sono irritazioni o arrossamenti significa che si può procedere.

Potrebbe interessarti anche Energie negative: Ecco come allontanarle ed attirare i soldi!

Ma dove è possibile acquistarlo? Generalmente lo si trova in commercio con molta facilità, tra cui in erboristeria, farmacia o nei negozi specializzati in prodotti per gli sportivi. Mentre se lo si vuole preparare a casa basta acquistare:

40 millilitri di olio di oliva, 4 grammi di cera d’api o cera vegetale di mimosa, 7 gocce di olio essenziale di Tea tree, 7 gocce di olio essenziale di cajeput, 7 gocce di olio essenziale di menta pipirita, 5 gocce di niaouli, 5 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano e infine 3 gocce di olio essenziale di canfora.

Fate sciogliere a bagnomaria la cera nell’olio, mescolando continuamente. Quando il composto è liquido, versatelo in un barattolo da 50 millilitri pulito e asciutto. Lasciate intiepidire per qualche minuto, sempre mescolando e aggiungete gli oli essenziali. Chiudete il barattolo con il coperchio e fate raffreddare a temperatura ambiente. Applicate un’etichetta con la data di preparazione e conservate il tutto a temperatura ambiente per non più di tre mesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here