Bollette: ecco come risparmiare in modo facile

0
385

Come risparmiare sulle bollette in modo facile e pratico, anche in vista dei rincari che potrebbero essere in arrivo.

bollette come risparmiare
Come risparmiare in modo pratico e veloce sulle bollette (foto: Pixabay).

Quelle delle bollette sono delle spese purtroppo inevitabili per ogni famiglia, o per chiunque viva da solo; molto spesso poi, i vari contribuenti devono far fronte a degli improvvisi rincari che tanto pesano sulle loro tasche.

Come fare allora per risparmiare, in modo facile e pratico? Ecco alcuni consigli per sprecare meno energia elettrica possibile, prevenendo già i possibili rincari che potrebbero presto arrivare.

Bollette, come risparmiare in modo facile

Per prima cosa, è importante disattivare tutti i dispositivi elettrici che in quel momento non ci servono. Non sembra, ma TV e altri apparecchi elettronici attaccati alla corrente, anche se spenti, consumano dell’energia; è bene quindi staccare la spina quando non sono necessari, quando possibile.

Importante anche regolare il frigorifero, l’elettrodomestico che consuma di più perché sempre in funzione; evitare il più possibile di tenere lo sportello troppo aperto, oppure di aprire e chiudere e far così azionare il motore.

Occhio anche ai cibi troppo caldi, anche nel freezer, che aumentano inevitabilmente la temperatura all’interno dell’elettrodomestico; per il congelatore, è consigliato averlo della giusta dimensione e sempre pieno.

bollette come risparmiare
Passo dopo passo, per risparmiare sull’elettricità (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Beautiful: Steffy ancora contro tutti, e si rifiuta categoricamente di farlo!

Quanto alla lavatrice, oltre ad utilizzarla a pieno carico si può sfruttare la fascia serale, dove l’energia elettrica costa di meno; per risparmiare, si può anche disattivare il prelavaggio e non portare la temperatura a più di 40°.

Leggi anche –> Che meraviglia Elisabetta Gregoraci: bellissima nel vestito fasciante

Attivare sempre piena anche la lavastoviglie, sciacquando i piatti prima di metterli all’interno; il forno è consigliato usarlo in modalità ventilata, per far circolare meglio l’aria e ridurre il consumo, così come bisogna sempre fare attenzione a spegnere le luci quando usciamo di casa o cambiamo stanza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here