Frigorifero: usalo in questo modo e risparmierai un capitale!

0
375

Vediamo insieme alcuni piccoli accorgimenti  per ottimizzare al meglio l’uso del frigorifero domestico e risparmiare tra l’altro, un bel po’ di soldi sulla bolletta

Ognuno di noi ha in casa almeno un frigorifero se non due e come sappiamo, a parte il fatto che è probabilmente l’ elettrodomestico più utile in assoluto, non bisogna dimenticare che è anche allo stesso modo, uno di quelli che concorre sensibilmente a far impennare, in maniera importante, il consumo di energia elettrica di un’utenza domestica.

Possiamo in qualche modo, farlo consumare meno in modo di risparmiare qualcosa in bolletta senza dover rinunciare a nulla? Ebbene si, un metodo c’è, scopritelo con noi…

Frigorifero: usalo in questo modo risparmi un capitale!

LEGGI ANCHE —> Donatella Versace la ricordate prima della chirurgia? Eccola

Ci sono una serie di consigli che possiamo seguire per allungare la vita al nostro elettrodomestico e allo stesso tempo possiamo risparmiare.

Frigorifero: ecco come risparmiare la corrente

Come prima cosa teniamo la temperatura tra i 4 ed i 5 gradi, e cerchiamo di sistemarlo lontano da altre fonti di calore.
Se possiamo, cerchiamo di aprire il suo sportello il meno possibile, così al suo interno la temperatura rimarrà stabile.

Il frigorifero ha vari ripiani e la temperatura non è uguale ovunque, ad esempio la parte bassa , ovvero quella sopra a dove solitamente è presente il cassetto della verdura è il vano più freddo
I nuovi frigoriferi però, sono ormai decisamente più avanzati a livello tecnologico e hanno nei comandi, diverse opzioni per per poter impostare, a proprio piacimento, temperature diverse anche in maniera selettiva.

LEGGI ANCHE —> Gli ascensori hanno gli specchi, sapete il motivo? Da non credere

Ogni alimento che mettiamo all’ interno del frigo, ha una propria temperatura di conservazione e se non si vuole rischiare intossicazioni, è bene rispettarle alla lettera. Alimenti come carne e pesce ad esempio, è meglio conservarli nella parte sopra il cassetto della verdura, mentre le uova solitamente, vanno conservate nel vano centrale, così come creme, dolci, latticini e alimenti aperti.

Le bevande ed il burro vanno messi nello sportello, una delle zone meno fredde del nostro frigorifero.
Una cosa che non va mai fatta è quella di riempirlo troppo. Un frigo troppo pieno infatti, fatica a far circolare l’aria e la temperatura finisce per distribuirsi in maniera poco uniforme.
E’ importante sapere anche che, alimenti come gli agrumi, non vanno conservati in frigo; Questo non perchè si rovinino ma perchè finirebbero per perdere molte delle loro caratteristiche.

Frigorifero: usalo in questo modo risparmi un capitale!
Frigorifero: ecco come farlo durare più a lungo

Un altro alimento che non va conservato in frigo è il pane. Conservare il pane in frigo infatti, lo rende raffermo e difficile da digerire. Altra accortezza che non bisogna dimenticare di mettere in atto e quella relativa ai cibi caldi:mai mettere in frigo cibi caldi perchè possono creare condensa e far alzare la temperatura interna molto velocemente.

Come avete visto quindi, il modo in cui usiamo il frigorifero incide e non poco, sul costo della nostra bolletta elettrica, e tu lo sapevi?

Alessandro Righi