Mamma riposa, dicevano le due bambine. Ma erano giorni che la madre dormiva

0
251

Due bimbe di 5 e 7 anni vegliavano sul sonno della mamma. Ma la mamma purtroppo non c’era più già da almeno due giorni.

Getty Immages/Bryan Smith

Erano da sole in casa con la loro mamma e si assicuravano che il suo riposo non venisse disturbato da alcun rumore. Infatti – riporta Il Messaggero – alla Polizia hanno detto: “Fate piano, mamma sta dormendo“. Le protagoniste di questa drammatica vicenda sono due sorelline di 5 e 7 anni che, per giorni, hanno vissuto in casa con la madre morta improvvisamente. La Tragedia si è consumata a Le Mans, nel nordovest della Francia. Gli agenti erano stati allertati dalla scuola delle bambine. I docenti, infatti, si erano insospettiti a causa della prolungata assenza di entrambe. 

La donna – spiega TgCom24 – aveva solo 46 anni ed era originaria della Costa d’Avorio. Sembrerebbe essere morta per cause naturali. Stando a quanto dichiarato dal Procuratore, quando gli agenti sono entrati nell’abitazione, era morta da almeno 48 ore. Le due povere bambine sono, quindi, rimaste a vegliare sul corpo morto della mamma per due giorni. Ora sono state portate in ospedale dove verranno seguite da uno psicologo. Mentre è rimasta morta chiusa in casa per molto più tempo la povera anziana austriaca. La donna aveva 89 anni quando è venuta a mancare. Ma il figlio, per poter continuare a beneficiare della pensione della madre, ha pensato di non dire a nessuno del decesso. L’uomo aveva mummificato il cadavere della poveretta e lo aveva ricoperto con la sabbia della lettiera dei gatti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here