Lucio Battisti: il figlio è identico a lui, impressionante

IL’indimenticato cantante Lucio Battisti ha un figlio che è identico a lui: la somiglianza impressionante di Luca col padre.

lucio battisti figlio
Conoscete il figlio di Lucio? Uguale a lui (foto: Rai Play).

Uno dei cantautori più apprezzati nel mondo della musica italiana, Lucio Battisti ha lasciato un ricordo indelebile nel cuore di tutti i suoi fan; in coppia con Mogol, negli anni ’60 e ’70 ha avuto un successo incredibile, salvo poi concludere la sua carriera troppo presto morendo nel ’98, all’età di 55 anni.

Insieme a tantissime canzoni indimenticabili, Lucio ha lasciato al mondo della musica italiana tantissime innovazioni, portando la musica leggera del nostro paese verso il futuro e la modernità. Ma se il cantante lo conosciamo tutti, sapete invece  chi è suo figlio? Incredibile somiglianza col padre.

Lucio Battisti, il figlio è identico a lui

[ADISNERTER AMP]

Come sappiamo, Lucio era sposato con Grazia Letizia Veronese, conosciuta nel ’68 in occasione del Festival di Sanremo, dove Battisti partecipava come autore de La farfalla impazzita.

Dall’amore fra i due nacque nel ’73 Luca Filippo Carlo Battisti, che a differenza del padre ha deciso di intraprendere una carriera lontano dai riflettori; il mondo è sempre quello della musica, ma Luca è un tecnico del suono.

Come si nota facilmente, i due si assomigliano tantissimo; allo sguardo profondo e agli occhi castani si accompagnano i capelli ricci e scuri e dei lineamenti inconfondibili.

lucio battisti figlio
Luca, il figlio di Lucio.

Leggi anche –> Paola Barale: il ritorno in tv nel notissimo programma

Nonostante la sua occupazione, ha provato la carriera da cantante esibendosi con lo pseudonimo di Lou Scappato, per evitare ovviamente di far pesare il suo cognome ed essere associato al padre; suonando a Londra col gruppo Hospital, Luca ha inciso ben tre album.

Leggi anche –> Sharon Stone, la tragedia per la sua famiglia: serve un miracolo

Una curiosità che lega Luca a suo padre riguarda l’album E Già, pubblicato nell’82; a soli nove anni, il piccolo Luca disegnò lui stesso la copertina del disco, che ebbe un grandissimo successo. L’album viene ricordato anche per essere il primo senza Mogol, scritto insieme alla moglie.

Impostazioni privacy