David Beckham: malinteso con la finanza italiana? Ecco cos’è successo.

0
422

La finanza italiana è andata a trovare il sex symbol David Beckham sul suo yach ad Amalfi. Quale sarà il vero motivo?

David Beckham
David Beckham (Instagram)

Sono stati molti i vip internazionali che hanno scelto l’Italia per le vacanze estive. Quest’anno sono venuti a trovarci volti noti del cinema come Gwyneth Paltrow e Olivia Wilde, ma anche aristocratici come Kitty Spencer e cantanti come Harry Styles.

Tra di loro, anche l’ex calciatore David Beckham ha scelto il Bel Paese per un’evasione dalla vita quotidiana. Durante un pomeriggio rilassante ad Amalfi, però, ci ha pensato la finanza italiana a farlo “tornare alla realtà”.

Ecco cos’è successo.

Beckham problemi con la finanza?

Secondo il The Sun David Beckham, durante un bellissimo pomeriggio sul suo lussuoso yacht privato, ha ricevuto la visita della finanza italiana. A quanto pare il “crimine” commesso dal noto sex symbol riguarderebbe i suoi due figli minorenni: Cruz di 16 anni e Harper di 10 anni.

All’ex calciatore è sfuggita la legge italiana che prevede un limite d’età per poter guidare una moto d’acqua: bisogna aver 18 anni per potersi divertire con il veicolo. La finanza ha fermato i due adolescenti ed ha comunicato a Beckham di aver violato la legge italiana.

LEGGI ANCHE -> Il “pugnetto” tra Beckham e Cruise: i due cantano vittoria troppo presto.

L’interrogatorio sembra sia durato circa 45 minuti, al suo termine i membri della finanza non potevano andare via senza scattare un simpatico selfie, gesto che il noto sex symbol ha fatto volentieri.

Secondo alcuni testimoni, non ci sono stati scontri, l’ex calciatore si è scusato cordialmente ed ha invitato i figli a rientrare in barca. Niente moto d’acqua quindi per i piccoli Beckham, dovranno aspettare ancora qualche anno.

Ecco in un post di Instagram la famiglia al completo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da David Beckham (@davidbeckham)