Come pulire il divano: trucchi per eliminare macchie e cattivi odori lasciati dal tuo cane

0
24
Elimina macchie e odore di pipì
Trucchi per rimuovere aloni e cattivi odori lasciati dal tuo cane

Come pulire il divano: come rimuovere definitivamente macchie e cattivi odori lasciati dal tuo cane

Gli animali domestici sono componenti fondamentali della famiglia. Invadono la casa di peli, allegria e momenti di tenerezza. Scegliere di allevare un animale domestico significa assumersi la responsabilità del suo benessere, oltre che provvedere alle cure di cui necessita. Non si tratta di un giocattolo, anzi deve essere paragonato ad un figlio da amare e crescere quasi alla pari. Il carico di amore che un cane riesce ad offrire gratuitamente al suo padrone, compensa tutti i sacrifici che comporta adottarlo.

Come pulire il divano: trucchi e consigli per eliminare aloni e cattivi odori con l’uso di prodotti naturali

Convivere con un cane comporta una dose extra di sporco in casa. Sono adorabili, ma la loro attenzione alla pulizia non coincide esattamente con la vostra. E’ bene insegnare sin da subito ad un cucciolo dove fare i suoi bisogni. Ma il rischio che faccia la pipì nel posto sbagliato è molto alto, soprattutto nei primi mesi di vita. Se stavolta è toccato al divano, ecco come rimediare, non rischiando di rovinare il tessuto!

LEGGI ANCHE: Vaccino anti-Covid, svolta ‘pazzesca’: arriva poco dopo l’annuncio di Pfizer

Prima vi accorgerete del ‘danno’ più sarà facile rimuovere la macchia, evitando che l’urina penetri nel tessuto e provochi cattivi odori. Difficilmente il cane farà la pipì dove non deve per farvi un dispetto: rimproveratelo sul momento, perché a breve l’avrà già dimenticato. Se riuscite, aumentate il numero di passeggiate giornaliere.

  • Con l’uso dei guanti, tamponate la pipì con della carta assorbente. Se il divano è sfoderabile, lavate i cuscini o la copertura in lavatrice a 40° aggiungendo al detersivo mezzo bicchiere di aceto bianco (per eliminare il cattivo odore).
  • Applicate sull’area interessata del bicarbonato in abbondanza. Lasciate agire per un paio d’ore, in modo che assorba la pipì penetrata nell’imbottitura.
  • Eliminate il bicarbonato con una spazzola per tessuti. In un flacone vuoto mescolate 100 ml di acqua tiepida e 100 ml di aceto bianco. Spruzzate il composto sull’area interessata per eliminare l’alone e residui olfattivi.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here