Rumore bianco: tutti i suoni che hai sempre ignorato che invece il tuo neonato adorerà

0
16
Gli effetti del rumore bianco
Quali sono le frequenze e gli effetti del rumore bianco

Rumore bianco: quali sono le migliori condizioni per conciliare il sonno di un neonato e permettergli di riposare tranquillamente

A volte addormentare un bambino non è una faccenda semplice e veloce da concludere. Non è sempre necessario ricercare un ambiente circostante silenzioso e poco luminoso: tutto dipenderà dal modo in cui abituate vostro figlio a dormire. Non è sempre vero che i bambini amano le luci soffuse e il silenzio. Anzi, molti neonati dormono meglio quando sono circondati dalle voci e i rumori tipici di una casa vissuta. In ogni caso, in funzione del carattere del vostro neonato – che è unico nel suo genere – imparerete insieme quali sono le condizioni in cui preferisce dormire.

LEGGI ANCHE: Gf Vip, la riconoscete? E’ la sorella di una concorrente

Quali sono le frequenze che caratterizzano i rumori bianchi e gli effetti che provocano

In termini fisici, il rumore bianco rappresenta la somma di tutte le frequenze udibili dall’orecchio umano. Sono rumori che spesso si ignorano o a cui si è talmente abituati da non prestarvi più attenzione. Per fare qualche esempio, il rumore bianco è quello prodotto dalle onde del mare, dalla pioggia scrosciante, dal phon acceso, dall’aspirapolvere o dalla turbina di un frigorifero. Il potere calmante e rilassante di queste frequenze sta nel fatto che possono annullare tutti gli altri rumori di sottofondo. Questo effetto è chiamato ‘sound masking’, e letteralmente è in grado di mascherare altri tipi di rumore che disturbano invece la quiete acustica. Sovrapponendo il rumore bianco al caos del traffico o a un martello pneumatico, il cervello non noterà più le frequenze ‘fastidiose’.

Perché i neonati sono affascinati e rilassati dal rumore bianco, che li aiuta ad addormentarsi serenamente?

Nonostante sia stato ampiamente constatato l’effettivo ‘potere’ di questo tipo di rumore sui neonati, non è ancora ben chiaro il motivo. Secondo alcuni studiosi il rumore prodotto dal movimento delle onde o il fragore di un fiume in piena, può ricordare al neonato i suoni a cui era abituato nell’utero materno. Altri hanno ipotizzato che, i suoni generati dai rumori bianchi, si sincronizzano con le frequenze delle onde celebrali che caratterizzano il sonno profondo. La cosa certa però, è che funzionano: i neonati sono rapiti da questi rumori e si addormentano rapidamente in totale tranquillità.

E’ importante però non esagerare! Se durante la fase di addormentamento i rumori bianchi hanno il benefico effetto di accompagnare i bambini nel mondo dei sogni, possono disturbare durante la fase del sonno profondo.

Ora non correte ad accendere il phon o l’aspirapolvere, causando enormi sprechi di energia! Ormai è possibile trovare ovunque vere e proprie compilation di ‘rumore bianco’. Potete trovarle in streaming o da scaricare online. Dai dispositivi elettronici ai CD, fino alle applicazioni per smartphone create ad hoc. Ricorrete alla tecnologia e godetevi il relax insieme al vostro bebè.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here