Paola Cortellesi, sapete che mamma è? Lo ha svelato lei stessa, le sue parole vi stupiranno!

Paola Cortellesi, sapete che mamma è? Lo ha svelato lei stessa in un’intervista: ecco le sue parole nel dettaglio, resterete a bocca aperta!

Paola Cortellesi è senza dubbio una delle attrici più amate e apprezzate in Italia, soprttutto per la sua versatilità. Parliamo, infatti, di un’artista completa, in grado di interpretare commedie e film drammatici, ma anche bravissima come comica, imitatrice, cantante e conduttrice.

Paola Crtellesi che mamma è
Sapete che mamma è Paola Cortellesi? E’ stata lei stessa a svelarlo in un’intervista, ecco le sue parole inaspettate, resterete a bocca aperta!

Tutti la ricordano, ad esempio, al timone di Zelig, o quando ha presentato il programma ‘Laura & Paola’ insieme alla sua carissima amica Laura Pausini. Per quanto riguarda la sua vita privata, Paola è sposata con il regista Riccardo Milani, che ha conosciuto nel 2003 sul set de ‘Il Posto dell’Anima’ e che ha poi sposato nel 2011. I due hanno anche una figlia, Laura, nata nel 2013. In un’intervista rilasciata a ‘Grazia’, Paola Cortellesi ha raccontato, tra le altre cose, come si comporta con la piccola e che tipo di mamma è. Siete curiosi di sapere cosa ha svelato?

Paola Cortellesi, sapete che mamma è? Lo ha svelato lei stessa in un’intervista: ecco le sue parole nel dettaglio

Paola Cortellesi è un’attrica amatissima dal pubblico, che da sempre la apprezza per il suo talento e la sua versatilità. Ma cosa sappiamo della sua vita pirivata? Sposata con il regista Riccardo Milani, Paola è mamma di una bimba di nome Laura, che è nata nel 2013. In un’intervista che ha rilasciato alla rivista ‘Grazia’, Paola ha parlato del rapporto con sua figlia, svelando un aspetto del tutto inaspettato. A quanto pare, infatti, in casa è lei la più ‘cattiva’: “E’ così per forza di cose. Mio marito è di manica larga, ma un po’ di severità ci vuole. Mia figlia è giocosa e scalmanata come tutti i bambini, e io quando posso cerco di assecondarla. Ma ci sono momenti in cui non transigo. Non tollero, ad esempio, che si metta in pericolo”. L’avreste mai immaginata Paola in versione ‘generale’?

Impostazioni privacy