Yacht Club de Monaco inaugura un pontile ecosostenibile

Yacht Club de Monaco continua a sostenere lo sviluppo di una nautica ecosostenibile inaugurando un pontile per l’idrogeno verde.

Nel corso degli anni, tra le tante attività sportive organizzate, Yacht Club de Monaco si è sempre di più prodigato per sostenere una nautica che fosse green, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: per questo, c’è grande soddisfazione per il club presieduto dal Principe Alberto II di Monaco circa la realizzazione del nuovo pontile.

Yacht club de monaco pontile ecosostenibile
Il Principe Alberto II e anti altri volti delle istituzioni e non solo inaugurano il nuovo pontile (foto: lapresse.it) – formatonews.it

Yacht Club de Monaco ha infatti annunciato (come riporta LaPresse) l’installazione di un pontile autonomo a idrogeno verde, in vista della competizione ecologica che si svolgerà nel Principato il prossimo luglio, la Monaco Energy Boat Challenge (dal 1 al 6 luglio).

[ADISNERTER AMP]

Presenti, all’inaugurazione del Pontile, non soltanto  il Principe Alberto II di Monaco, ma anche la ministra dei Lavori Pubblici, dell’ambiente e dello sviluppo urbano Céline Caron-Dagioni, e tante altre cariche politiche; ecco tutti i dettagli a riguardo, un evento davvero importante per il Club e non solo.

Yacht Club de Monaco, inaugurato il pontile ecologico per la Monaco Energy Boat Challenge

In grado di riempire 30 bombole e rifornire otto squadre, il nuovo pontile inaugurato dallo Yacht Club de Monaco è dotato di un sistema di controllo remoto per monitorare il flusso dell’elettrolizzatore, la carica della batteria, il sistema di riscaldamento e raffreddamento, nonché sensori, allarmi e un deumidificatore.

Yacht club de monaco pontile ecosostenibile
La grande soddisfazione per il pontile ecosostenibile pronto per la Monaco Energy Boat Challenge (foto: screenshot YouTube @YachtClubMonaco) – formatonews.it

Come riportato da LaPresse, il pontile è pronto per l’inizio dell’11a edizione della  Monaco Energy Boat Challenge 2024; per quanto riguarda le regole, ogni squadra potrà scegliere liberamente (stimando i propri consumi) se optare per bombole di idrogeno da 9 litri oppure per quelle da 13 litri. Grazie a questo nuovo pontile, verrà fatto un ulteriore passo in avanti verso l’obiettivo di ridurre l’impronta di carbonio dell’evento e promuovere l’uso di risorse energetiche eco-responsabili.

Dal peso di 1,3 tonnellate e con una superficie di pannelli solari di 20 m2, il pontile è stato installato da Sbm Offshore, partner del Monaco Energy Boat Challenge. “La Monaco Energy Boat Challenge è stata lanciata 11 anni fa. È molto soddisfacente vedere fino a che punto siamo arrivati.  Anche con risorse limitate è ora possibile produrre idrogeno verde” sono state le parole del segretario generale dell’YCM Bernard d’Alessandri, davvero soddisfatto di quanto realizzato.

Impostazioni privacy