Kate Middleton, chi è Natasha Archer l’assistente personale che la aiuterà in questi mesi

0
20

Kate Middleton è finalmente tornata a casa, ma non sarà da sola: potrà contare su Natasha Archer la sua assistente personale.

Dopo giorni di preoccupazione, lo scorso 29 gennaio finalmente Kate Middleton è stata dimessa dalla London Clinic di Maylebone. La principessa del Galles però rimane sotto strettissima osservazione continuando il suo lungo periodo di ripresa a Windsor, lontano da occhi indiscreti e dagli obiettivi dei fotografi.

Assistente personale Kate Middleton
Kate Middleton, chi è la sua assistente personale – (Foto ANSA) – Formatonews.it

Fino a dopo Pasqua, infatti, la Middleton dovrà rimanere a riposo. Insomma, niente eventi mondani, red carpet, viaggi in giro per il Commonwealth o ancora impegni pubblici per tutto il Regno Unito. Tuttavia, il periodo di ripresa della principessa sarà allietato dalla presenza costante del marito William, i genitori Michael e Carole, i figli George, Charlotte e Louis e ovviamente tutto il personale di Buckingham Palace.

C’è un’altra persona però sulla quale Kate potrà fare affidamento nel suo percorso di guarigione. Stiamo parlando di Natasha Archer, la sua assistente personale, punto fermo per Kate ormai da tantissimo tempo. Ma non solo. Oltre a essere alle “dipendenze” della Middleton, la Archer è anche amica della futura regina del Regno Unito.

Natasha Archer: scopriamo di più sull’assistente personale di Kate Middleton

Nei momenti più importanti della sua vita, compresa la nascita dei tre figli, Natasha Archer c’è sempre stata, tant’è che ormai è una di famiglia per la principessa. Ma oltre a essere l’assistente personale di una delle donne più influenti del mondo, chi è Natasha Archer? Come si legge sul quotidiano inglese ‘Daily Express‘, la Archer è sposata con il fotografo Chris Jackson e ha due figli.

Assistente personale Kate Middleton
Kate Middleton e Natasha Archer sono anche amiche – (Foto ANSA e Instagram @natashaarcherjackson) – Formatonews.it

Ma non finisce qui. La Archer, infatti, non è una “semplice” assistente. Lavora anche come consulente di stile della principessa, un ruolo questo di fondamentale importanza dato che l’immagine è tutto per i royal e curarla è un impegno, nonché un lavoro, a tutti gli effetti. Già nel 2014 Kate si era rivolta alla sua assistente per volontà della stessa regina Elisabetta.

L’ex sovrana, infatti, aveva chiesto all’allora duchessa di mostrarsi al pubblico in una versione più royal e composta per il suo tour in Australia e in Nuova Zelanda. E in quell’occasione, Natasha Archer non ha deluso le aspettative diventando una figura centrale nello staff di Kate Middleton.

E ora che la principessa è costretta al riposo forzato, sa bene di poter delegare senza tanti problemi tutti i suoi impegni alla sua assistente personale, certa che eseguirà e seguirà il suo volere. Natasha Archer, infatti, è stata nominata dalla Royal Family, nel 2019, membro dell’Ordine Reale Vittoriano.