Pirelli partner di un viaggio incredibile tra deserto e ghiacci

0
25

Pirelli fornisce i pneumatici a due Porsche iconiche alle prese con un viaggio estremo tra deserto e ghiacci: avventura mozzafiato.

Dopo aver chiuso il 2023 con tantissime soddisfazioni e traguardi raggiunti (tra cui anche il premio “Tyre of the Year” agli Automobile Awards 2023 di Parigi) Pirelli apre il 2024 come partner di un’incredibile avventura vissuta da due modelli di Porsche veramente iconici.

pirelli avventure deserto ghiacci
Due avventure e due grandi successi per gli pneumatici (Credits: screenshot Instagram @pirelli) – formatonews.it

Come riportato da lapresse.it, la nota multinazionale del settore dei pneumatici (fondata a Milano addirittura nel 1872) si è schierata al fianco di due team che, guidando delle Porsche veramente iconiche, si sono divisi in due incredibili avventure estreme tra deserto e ghiacci.

Alla guida della Poersche 911 Dakar, gli  Scorpion All Terrain Plus hanno viaggiato attraverso il deserto africano, mentre  gli Stella Bianca con la Porsche 550 Spyder si sono divertiti sulla pista ghiacciata di Zell Am See; protagonisti, come al solito, i pneumatici Pirelli, che ha con la Porsche un rapporto davvero particolare.

Le due Porsche con pneumatici Pirelli volano in avventure estreme: i dettagli del viaggio

Senza effettuare un cambio gomme, la Porsche 911 Dakar ha percorso 7000 chilometri tra asfalto, sabbia, terra battuta e pietraie vestendo  i Pirelli Scorpion All Terrain Plus; pur essendo omologati per strada, gli pneumatici hanno sopportato benissimo il cambio di terreno e anche lo sbalzo di temperatura. Realizzati con l’introduzione di una particolare famiglia di mescole, oltre che progettati per ottimizzare l’impronta a terra del prodotto e irrobustire la struttura, i Pirelli Scorpion All Terrain Plus hanno brillato nelle strade nel deserto.

porsche pirelli
La Porsche 911 Dakar coi Pirelli Scorpion All Terrain Plus (Credits: screenshot Instagram @pirelli) – formatonews.it

Un grande successo ottenuto anche dagli pneumatici Stella Bianca chiodati realizzati per la Porsche 550 Spyder. Come riportato sempre da lapresse.it, questa volta le gomme Pirelli hanno dovuto affrontare terreni ghiacchiati, ottenendo comunque risultati incredibili; lo pneumatico (della gamma Pirelli Collezione, dedicata alle auto classiche)  ha un aspetto classico, ma è realizzato con una tecnologia più moderna in grado di garantire sicurezza ed efficienza anche sul bagnato.

Con un deisgn che rimanda alla tradizione (ad esempio, per il battistrada sono stati utilizzati documenti storici confermati nell’archivio) e una tecnologia moderna, gli Stella Bianca hanno incendiato con tanta qualità l’avventura della Porsche 550 Spyder sul terreno ghiacciato. Un 2024 che si apre con una nuova soddisfazione per la nota azienda, pronta poi a fornire i team di Formula 1 ancora per diversi anni (almeno fino al 2027).