Tè e tisane per l’inverno: le migliori da sorseggiare quando fa freddo

0
24

Per affrontare al meglio il freddo inverno, tè e tisane sono un aiuto. Da sorseggiare, riscaldano e donano benessere mentale e fisico.

Quando fa freddo, spesso è confortante e rilassante poter sorseggiare tè e tisane calde. Queste sono uno dei migliori modi per coccolarsi e riuscire ad affrontare al meglio non soltanto il freddo, ma anche la stanchezza e gli impegni quotidiani.

Bere tè e tisane
Tè e tisane sono un ottimo modo di riscaldarsi in inverno – formatonews.it

Bere le tisane senza aggiungere zuccheri è, inoltre, un buon modo per restare idratati facilmente e raggiungere, così, i tanto raccomandati due litri – anche un litro e mezzo – di acqua da bere al giorno. Avere una corretta idratazione è fondamentale per il benessere dell’organismo e per il suo coretto funzionamento, sia dal punto di vista fisico che cognitivo. Scopriamo quali sono le migliori tisane e tè da sorseggiare quando fa freddo in inverno.

Tè e tisane per l’inverno da sorseggiare

Tisane e tè sono semplici e veloci da poter preparare: basta, infatti, riscaldare l’acqua e, poi, lasciare in infusione il preparato in questione, in base ai minuti richiesti. Una bella tazza di tè calda rappresenta uno dei modi migliori per riscaldarsi. Tisane che al loro interno hanno ingredienti come lo zenzero, la cannella o i chiodi di garofano hanno un potere scaldante: questi danno, infatti, un senso di immediato calore, così come le foglie di olivo e il ginseng che agevolano la vasodilatazione periferica.

Tè da bere
I gusti di tè e tisane che sprigionano calore sono diversi – formatonews.it

Oltre a queste, ci sono poi le tisane balsamiche che vantano ingredienti come l’eucalipto e la menta piperita. La camomilla vanta, ovviamente, un effetto calmante, così come piante come la melissa, la lavanda, la passiflora, il biancospino, la valeriana, il timo e il tiglio. Ogni tisana, ad ogni modo, sembra avere una sorta di potere rilassante perché sorseggiarle ci consente di concederci una pausa e di fare un regalo a noi stessi, staccando dallo stress quotidiano.

I sapori da gustare con il freddo

Ci sono, poi, tisane e tè invernali che vantano proprietà digestive: lo zenzero – già prima citato – ha proprietà antinfiammatorie e antinausea, ma ottimi sono anche la salvia, l’alloro e la malva. Da non dimenticare, gli infusi al rooibos e la calendula: quest’ultima calma gli spasmi allo stomaco. Il sambuco e la rosa canina rafforzano il sistema immunitario e contrastano la febbre.

Le bustine di tè e tisane
Il consiglio è quello di far bollire l’acqua sul fuoco per un risultato ottimale – formatonews.it

Infine, gustose per i freddi pomeriggi invernali sono le tisane o i tè al limone, lemongrass e arancia. Per godere appieno di tè e tisane, il consiglio è quello di scaldare l’acqua sul fuoco con un bollitore e non al microonde, per uniformare al meglio la temperatura.

Previous articleGrande Fratello VIP, Beatrice Luzzi si allontana da Vittorio Menozzi: “Con me hai chiuso”
Next articleQuesto cuscino usa l’Intelligenza artificiale per non farti russare
Appassionata da sempre di scrittura, lingue, animali, musica, serie TV e film, mi divido tra questi e altri interessi, cercando di fare delle mie passioni un lavoro e continuo oggetto di studio. Lavoro da anni come web writer e web content editor per alcune testate giornalistiche online. Laptop e smartphone racchiudono il mio mondo, mentre scrivo e divoro musica e serie TV in inglese tra una tazza di tè bollente e una fetta di pizza a casa. Colori, foglie che cadono e gocce di pioggia rendono l’autunno la mia stagione preferita, la magia del Natale mi fa sentire ancora bambina e il mare calma i miei pensieri. Vegan per gli animali, amo infinitamente il mio black dog Rocco. Il tempo può anche passare, ma dentro resterò per sempre una teenager che va ai concerti dei suoi cantanti preferiti!