Re Carlo, altro smacco al fratello Andrea: via anche la residenza estiva

0
59

Dopo il rifiuto da parte del principe Andrea di traslocare dalla Royal Lodge, Re Carlo sarebbe pronto a togliere la residenza estiva al fratello.

Dopo gli ultimi rumours sull’eredità non spartita da re Carlo e l’ira del principe Andrea che sperava di rimpinguare le sue casse personali attingendo dal patrimonio della defunta madre, è ancora sconto tra i due fratelli. Il duca di York, infatti, non è più royal senior, il che significa che non ha più entrate derivanti da attività istituzionali.

Scontro re Carlo e Andrea
Re Carlo e Andrea, ancora tensione tra i due fratelli – (Fonte ANSA) – FormatoNews.it

E dopo l’accordo milionario con Virginia Giuffrè per non finire a processo a seguito dello scandalo Epstein – Andrea è stato accusato di violenza sessuale da parte della donna quando ancora era minorenne – il duca ha importanti difficoltà economiche. Ecco perché, tra le altre cose, non riesce più a pagare l’affitto della propria tenuta alla Crown Estate. Stiamo parlando della Società che gestisce tutte le proprietà dei Windsor.

E malgrado l’accordo stipulato vent’anni fa che gli permette di vivere al Royal Lodge per 74 anni, Carlo una volta divenuto re ha fatto pressioni affinché il fratello lasciasse la suntuosa dimora da ben 37 milioni di dollari. Anche perché, per garantire al duca una sicurezza adeguata al suo rango, il sovrano sborsa di tasca propria una cifra considerevole per le guardie del corpo dato che la tenuta si trova in un’area che non compete alla Corona.

Carlo pensa alla monarchia e al suo futuro: ecco perché ha “tolto” la residenza estiva al fratello

Royal Lodge quindi al momento rappresenta una perdita economica non da poco per il sovrano. Tant’è che, per gestire al meglio le finanze, Carlo aveva ad Andrea di trasferirsi a Frogmore Cottage, cioè la tenuta di Harry e Meghan prima che il sovrano decidesse di sfrattarli. Andrea però si è opposto con forza alla decisione per garantire all’ex moglie il massimo della tranquillità.

Scontro re Carlo e Andrea
Andrea non ha voluto trascolare dal Royal Lodge – (Fonte ANSA) – FormatoNews.it

Malgrado, infatti, il Duca di York abbia divorziato da Sarah Ferguson nel 1996, a maggio la duchessa si è sottoposta a un intervento di mastectomia dopo aver scoperto un tumore al seno. Motivo per cui il riposo e la stabilità tanto fisica quanto emotiva dell’ex moglie sono al primo posto per lui.

Se la questione Royal Lodge al momento è archiviata, Carlo vuole comunque rinnovare la monarchia rendendola sempre più smart e autonoma. Ma non solo. Il re, infatti, sta cercando di aumentare le entrate della Corona e così vorrebbe mantenere il Castello di Balmoral, in Scozia, aperto al pubblico per ulteriori due settimane rispetto agli anni passati. In questo modo, tramite le visite guidate nella dimora dei Windsor fino al 16 agosto, la monarchia potrebbe massimizzare i profitti.

Questa “strategia” però implica che saltino le vacanze estive di Andrea. Il duca di York, infatti, trascorre l’estate proprio nel castello, ma non potrebbe se la struttura rimanesse aperta al pubblico per più tempo del previsto. E così i suoi piano potrebbero essere stravolti per amore della Corona inglese.