Prurito intenso e pelle secca, come nutrirla in pochi semplici passaggi: i rimedi utili

I rimedi utili per combattere la pelle secca in estate: gli accorgimenti da prendere per evitare che accada, ecco tutto quello che devi sapere

Scarsa elasticità della pelle, prurito e desquamazione sono alcuni dei segnali che rivelano che la nostra pelle è secca e poco idratata. Ma quali sono le cause di questa problematica che in taluni casi può essere piuttosto comune?

 

[ADISNERTER AMP]

Molto spesso si tratta di cattive abitudini che fanno parte della nostra quotidianità. Pensiamo ad esempio ad una scarsa idratazione, così come una alimentazione povera di nutrienti che favoriscono un aspetto della pelle liscio all’esterno e nutrito dall’interno. In estate poi, l’eccessiva esposizione ai raggi solari così come il contatto con l’acqua del mare eccessivamente salata, possono di certo peggiorare la situazione. Per questo motivo si raccomanda di proteggere la propria pelle attraverso l’applicazione di protezioni solari contro i raggi UVB e UVA.

Prendersi cura della propria persona è essenziale e questo passa attraverso gesti comuni come mangiare sano, bere molto ed applicare sulla pelle i prodotti giusti. Quando questo non accade, sentiamo la pelle ‘tirare’ quasi come se volesse spaccarsi. Ebbene, in quei casi è bene correre ai ripari. Ma come rimediare? Ecco come intervenire.

Rimedi contro la pelle secca: cosa fare per nutrirla ed idratarla intensamente

Cosa fare per migliorare l’aspetto della nostra pelle secca?

  • La prima cosa da fare è cercare di idratarla intensamente e per farlo si può ricorrere all’utilizzo di creme nutrienti che mirano per l’appunto ad idratare la nostra pelle stimolando la produzione di collagene che mira così a favorirne l’elasticità. Creme, olii idratanti, sieri così come maschere e scrub
  • A proposito dello scrub, questo mira ad eliminare le cellule morte dallo strato superficiale della pelle. Questo trattamento, fatto una volta alla settimana può apportare grandi miglioramenti. Ma da solo non basta
  • È fondamentale seguire una sana alimentazione ma soprattutto bere tanta acqua, in particolare nel pieno della stagione estiva quando a causa del sudore, possiamo risentire di una maggiore disidratazione
  • Al mare, così come in piscina, dopo ogni bagno sarebbe opportuno risciacquare la propria pelle con acqua dolce così da eliminare il sale nel primo caso ed il cloro nel secondo caso, in quanto entrambi purtroppo tendono a seccare la pelle contribuendo così a peggiorarne il suo aspetto.
  • Sarebbe scontato dirlo ma ci teniamo a precisarlo, in estate e tutte le volte che la pelle è esposta al sole, è necessario proteggerla nel miglior modo possibile. Quindi sì all’applicazione di protezione solare 50!
Impostazioni privacy