Come risparmiare sulla spesa: ecco i trucchetti che non sapevi

0
120

Fare economica e salvaguardare il portafogli è sempre la scelta migliore. Ecco alcuni trucchetti per risparmiare sulla spesa

Indipendentemente dal nucleo familiare, sappiamo bene quanto sia importante una buona gestione della propria economia domestica per riuscire ad arrivare a fine mese senza troppi sacrifici o in affanno. A tutti capitano periodi positivi e altri negativi e sapere governare il denaro nel modo giusto è l’unica cosa che ci permette di affrontarli entrambi al meglio. La spesa è un incombenza quotidiana, ma se sfrutterai questi trucchetti potrai risparmiare davvero. Cosa devi sapere.

risparmiare spesa trucchi
Trucchi per risparmiare sulla spesa: vedrai che differenza (formatonews.it)

Ammettiamolo, che si tratti anche solo di comprare il pane, ognuno di noi, almeno una volta al giorno, corre al supermercato o all’alimentari preferito. Occorre però fare attenzione, poiché spesso la fretta e la poca organizzazione ci portano a cadere in fallo e spendere più di quanto realmente occorre.

Trucchetti per risparmiare sulla spesa: prova e vedrai che differenza

Ognuno è libero di gestire il proprio denaro come meglio crede. Se, però, la vostra intenzione è riuscire a snellire il costo mensile della spesa, allora questi suggerimenti vi torneranno davvero utili. Si tratta di semplici accorgimenti che, sul lungo periodo e con costanza, riescono a dare risultati evidenti.

metodi risparmiare spesa
Come risparmiare sulla spesa: trucchetti infallibili da provare (formatonews.it)

Pianificare. Arrivare al supermercato senza idee sul pranzo o la cena non è una buona idea. Saremo spinti a comprare qualsiasi cosa, per avere una vasta scelta e finiremo per spendere una fortuna. Un piano settimanale, in cui stabiliamo il menu della giornata, è l’ideale per portare a casa solo ciò di cui abbiamo davvero bisogno ed evitare spese inutili ed extra.

Riciclare. Uno stesso ingrediente può consentirci di preparare pietanze diverse per giorni differenti. Facciamo un esempio pratico. Abbiamo scelto di cucinare pasta e patate, quindi ne abbiamo acquistate una bella quantità. L’indomani, come contorno serale, patate al forno per tutti. Un solo ingrediente, doppio piatto. Lo stesso vale per quelli che spesso consideriamo scarti. Restando in tema patate: le bucce? In forno con spezie e condimento diventano chips deliziose, spuntino perfetto per grandi e piccini.

Conservare. Se abbiamo l’abitudine di cucinare in grandi quantità, tanto che avanza sempre del cibo, dobbiamo sapere qual è il modo giusto di conservarlo. Dal frigo al congelatore, possiamo preparare monoporzioni da tirar fuori dopo qualche giorno e avere, così, già pranzo e cena pronti.

Offerte. Alcune sono ottime, altre inutili. Se siamo grandi consumatori di latte, ad esempio e troviamo quello a lunga conservazione a metà del prezzo, è un acquisto furbo e valido. Lo terremo in dispensa e lo smaltiremmo poco alla volta. Se, però, c’è un’offerta su di un cibo fresco, con scadenza nell’immediato futuro, che duri solo pochi giorni in frigo, che senso ha acquistarne a volontà? Ci sembrerà di risparmiare sul momento, ma quando saremo costretti a buttare via le confezioni avanzate perché non siamo riusciti a consumarle in tempo, ci renderemo conto di aver sprecato i nostri soldi.