Camera calda ed accogliente senza termosifoni? Prova così

0
39

La temperatura della stanza può influire sulla qualità del sonno. Ci sono dei consigli per avere sempre una camera da letto calda.

La qualità del sonno è molto importante. Se si dorme bene si può affrontare al meglio la giornata. Al contrario, se la qualità del nostro sonno non è buona, la nostra salute sia fisica che psicologica potrebbero esserne compromessi. Ci sono dei validi consigli che aiutano sicuramente a mantenere la stanza dove si dorme a una temperatura che possa risultare confortevole anche quando la temperatura all’esterno risulta essere molto fredda.

Camera calda ed accogliente senza termosifoni_ Prova così 2022-12-28
Camera calda e accogliente senza termosifoni. Prova così
(pixabay.com)

Dormire in un ambiente ber riscaldato, ma non troppo, è molto importante per la qualità del sonno. Ci si chiede però quanto dovrebbe essere calda la camera da letto per potere dormire bene. Dobbiamo sapere che la temperatura ottimale deve aggirarsi sui 16-19°C. Le temperature influiscono molto sulla qualità del sonno, ecco il motivo per cui è importante saper regolare i gradi, che non devono mai essere né troppo alti e né troppo bassi.

I consigli utili per una camera calda

La qualità del sonno è molto importante, ci aiuta a vivere meglio e dobbiamo sempre fare il possibile affinché questa qualità sia ottimale. Questo significa che dobbiamo imparare a dormire bene soprattutto nell’ambiente dove lo facciamo. Il riscaldamento è molto importante per avere una camera da letto molto confortevole, ma non basta, vi sono altri fattori da considerare. Innanzitutto bisogna mantenere la camera da letto calda per dormire bene. Per poter fare questo bisogna avere in camera da letto delle tende spesse. Non solo aiutano a tenere fuori la luce, ma anche a mantenere la stanza calda. Si consiglia a questo punto di utilizzare una tenda oscurante o un paio di tende oscuranti, che aiutano notevolmente ad allontanare la luce dalla stanza. Altro valido consiglio è di chiudere la porta. Infatti se si lascia la porta aperta l’aria fredda, potrebbe entrare in camera da letto. Molto utile sarebbe anche quello di aggiungere dei paraspifferi, che aiuta a non far entrare degli spifferi che provengono dal resto della casa all’interno della stanza.

Aggiungere un tappeto potrebbe essere molto utile, anche le stanze con moquette 2022-12-28
Aggiungere un tappeto potrebbe essere molto utile, anche le stanze con moquette
(pixabay.com)

Aggiungere un tappeto potrebbe essere molto utile, anche le stanze con moquette sono più calde; aggiungere un tappeto al pavimento è molto utile  durante i mesi invernali, dato che aiuterebbe a mantenere la temperatura della stanza al caldo. Anche sigillare le crepe e fessure nei muri o nelle porte possono avere un grande impatto sulla quantità di aria fredda che potrebbe entrare in camera e quindi aiutare a mantenere il calore della stanza. Ecco il motivo per cui bisogna sigillare bene le crepe e le fessure. Altro consiglio molto importante è quello di utilizzare la biancheria da letto giusta. Utilissimo potrebbe essere di mettere sul letto un piumino da 13,5 tog che è ottimo per affrontare le notti invernali. In questo modo si potrebbe evitare di mettere il riscaldamento a temperature alte. Cosa è il tog? Il tog corrisponde proprio al peso del piumone, e quindi ne determina lo spessore. Determina un aspetto importante in merito al calore che questo piumone possa garantire sul letto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here