Amici: Rudy Zerby fa marcia indietro? | Cosa succede nella scuola

0
39

Polemiche e colpi di scena ad Amici di Maria De Filippi. Ora Rudy Zerbi fa marcia indietro? Ecco che cosa sta succedendo

Ancora grandi novità durante le riprese del talent show più famoso d’Italia “Amici di Maria De Filippi”. Dopo la grande prova dei concorrenti e le esclusioni eccellenti arrivano nuovi e interessanti risvolti all’interno del programma. Intanto Umberto Gaudino rimprovera Mattia Zenzola e Raimondo Todaro lo appoggia.

Amici: Rudy Zerby fa marcia indietro? | Cosa succede nella scuola
Rudy Zerbi, Formatonews

Continuano, infatti, le lezioni dei maestri di Amici, non senza polemiche e qualche (giusto) rimprovero nei confronti degli allievi che hanno bisogno di migliorare o non si stanno comportando in maniera consona rispetto a quelle che sono le regole. Ma intanto sono in molti a chiedersi se Rudy Zerbi fa marcia indietro rispetto alle sue scelte.

Rudy Zerbi fa marcia indietro? Ecco che cosa succede nella scuola

Nella scorsa puntata Umberto Gaudino ha rimproverato l’allievo Mattia Zenzola, il quale non si sta comportando secondo quelle che sono le regole impartite. “Io vado subito al dunque – ha affermato Gaudino – sto trovando difficoltà, anche a trovare il metodo giusto. Trovo un atteggiamento di chiusura. Il mio compito è quello di portare il meglio di Mattia su questo palco, ma non ci sto riuscendo”.

A rincarare la dose è stata la Celentano, la quale si è chiesta il motivo per cui Mattia sta continuando su questa linea di comportamento. È intervenuto anche Todaro, il quale ha fatto cercare di capire al suo allievo che questo atteggiamento non porterà a nulla di buono.

Amici: Rudy Zerby fa marcia indietro? | Cosa succede nella scuola
Rudy Zerbi, Formatonews

Intanto Rudy Zerbi forse fa marcia indietro e decide di prendere una decisione importante e particolare nei confronti del suo allievo. “Domenica ho visto che eri lì che sbattevi i piedi – ha detto Zerbi – pensavo che ce l’avessi con me. Ma mi sono reso conto che tu non ce l’avevi con me in quel momento”. Piccolo G. ha infatti affermato di essere dispiaciuto per ciò che è successo, nonostante sia stato accusato di non aver mantenuto un comportamento corretto.

Il ragazzo ha infatti spiegato che il suo atteggiamento era mosso dal fatto che voleva suonare la chitarra. Ad appoggiare questa tesi è stata la stesa Maria, che ha spiegato che effettivamente l’allievo era in sala proprio per suonare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here