Influenza Australiana: tutto quello che devi sapere. Attenzione

0
44

I sintomi e l’incubazione della nuova influenza. Secondo i medici, raggiungerà la sua massima potenza in questi giorni natalizi. 

Linfluenza australiana è la nuova preoccupazione in questo periodo di feste. Sicuramente un periodo felice, nonostante i problemi e i costi della vita, ma comunque un momento di aggregazione tra amici e famiglia. Ma l’influenza è sempre una minaccia in questo periodo dell’anno. Purtroppo andrà a colpire sia bambini che adulti. La sua massima potenza si verificherà tra la fine di dicembre di questo anno e il mese di gennaio del nuovo anno. La ragione risiede nel fatto che vi è maggiore circolazione di persone, si viaggia, ci si riunisce, non ci sono più quelle limitazioni di un tempo. Le persone sono solite riunirsi per festeggiare il Natale e la fine dell’Anno o in famiglia oppure in viaggio. Questo ovviamente non aiuta, anzi non fa alto che aumentare la circolazione del virus.

Influenza Australiana_ tutto quello che devi sapere. Attenzione 2022-12-10
Influenza Australiana, tutto quello che devi sapere. Attenzione.
(pixabay.com)

Cosa ha dichiarato Fabrizio Pregliasco, virologo e professore all’Università Statale di Milano? La sua dichiarazione è molto chiara. Il Dottore punta l’attenzione su un qualcosa di molto importa ossia che questa influenza australiana arriverà proprio nel periodo natalizio, in cui tutti sono riuniti e in grande mobilità. Le cifra fanno spavento. Addirittura si stimeranno circa 150mila casi giornalieri. Si avranno quindi circa 10 milioni di casi a Capodanno.

Quali sono i sintomi e l’incubazione

In un momento in cui le varie limitazioni imposte dal virus Covid-19 si sono allentate, senza più limitazioni in assembramenti e uso della mascherina, ecco che si affaccia questa nuova minaccia influenzale che non va affatto sottovalutata. Gli assembramenti sono sempre più numerosi, e poi, dato molto importante è che indossare la mascherina non è più obbligatorio come prima. Cerchiamo di comprendere quali sono i veri sintomi di questa influenza australiana, e come imparare a riconoscerli per agire in tempo e fare in modo che l’influenza non sia una vera e propria minaccia per la nostra salute. Innanzitutto facciamo caso all’ incubazione di questa nuova influenza, infatti essa riguarda un periodo di tempo che va da 1-2 giorni. L’influenza dura poi circa 4-5 giorni ma è possibile che la durata sfiori anche i 7 giorni. Quindi attenzione!

 

Quali sono i sintomi a cui bisogna prestare estrema attenzione? Innanzitutto assistiamo ai classici sintomi influenzali, quelli comuni. Quindi la comparsa delle febbre alta con i brividi, poi il raffreddore e il mal di gola, a questo si aggiungono i dolori articolari, la stanchezza e la spossatezza. Quello che viene assolutamente consigliato dai medici e di non ricorrere agli antibiotici durante la fase dell’influenza. Ovviamente un’attenzione particolare va rivolta a delle categorie di persone che sono più fragili e maggiormente esposte a grandi rischi. Attenzione quindi a proteggere le seguenti categorie ossia le donne che sono in gravidanza, gli anziani, i pazienti che hanno delle malattie croniche o che sono sottoposti a delle terapie che indeboliscono il sistema immunitario e poi attenzione anche a una categoria di soggetti molto delicati come i bambini tra i 6 mesi e i 5 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here