Calendario dell’avvento: questi sono ricchissimi di zucchero, fai attenzione

0
49
Fonti ed evidenze: greenme.it

In questo mese di dicembre ci sono anche i calendari dell’avvento. Ovviamente quelli più richiesti i calendari con il cioccolato destinati ai bambini.

In molte case oramai sono già comparsi questi calendari. Ci sono tante finestrelle dietro alle quali si nascondono dei cioccolatini, ma vi sono anche altre versioni. Su questi 7 calendari dell’avvento di cioccolato,  la rivista francese “60 Millions de Consommateurs” ha fatto una vera e propria indagine, prendendo a campione dei calendari dell’avvento.

Calendario dell'avvento_ questi sono ricchissimi di zucchero, fai attenzione 03-12-2022
Calendario dell’avvento. Questi sono ricchissimi di zucchero, fai attenzione (pixabay.com)

Nello specifico si tratta dei seguenti calendari: Kinder, Milka, Smarties, M&M’s, Toblerone, Celebrations, Ikea. Circa questi prodotti appena elencati è stata condotta una vera e propria analisi circa la qualità dei cioccolatini, ma non solo si sono concentrati anche sul peso e il prezzo. Entriamo nel dettaglio per comprendere cosa è emerso dai risultati.

Cosa hanno stabilito i risultati

Lo studio francese ha messo in risalto grandi differenze di prezzo tra i sette calendari posti sotto esame. I cioccolatini che si trovano nei calendari dell’avvento sono il 44% più costosi rispetto agli stessi racchiusi in normali sacchetti. Il motivo del prezzo più alto risiede nel fatto che vi sono costi di manodopera molto più elevati, costi d’imballaggio anche più alti, i costi di trasporto. Quello che offre il miglior rapporto qualità prezzo è il calendario M&M’s seguito da quello di Ikea. Quello di Ikea ha un assortimento di biscotti speziati, cioccolatini ripieni e non. I calendari Kinder e Milka, hanno cioccolatini in confetti, statuine e ovetti sorpresa.

Il calendario Toblerone, è costoso ma di buona qualità, 2022-12-03
Il calendario Toblerone, è costoso ma di buona qualità
(pixabay.com)

Celebrations è tutto riempito con versioni in miniatura. Circa il Toblerone, propone un mini-Toblerone. Secondo la ricerca francese le composizioni di questi cioccolatini non sono delle migliori! Ossia nascondono spesso cioccolatini di scarsa qualità. Attenzione allo zucchero, che è sempre il primo ingrediente in etichetta. Per quanto riguarda il cacao, invece, lo troviamo sotto forma di burro di cacao. Inoltre cinque calendari su sette riportano una percentuale minima di cacao. Quello che inquieta è la presenza di altri grassi vegetali. C’è poi la lecitina, un legante onnipresente in questi cioccolatini. Ci sono anche i lieviti in polvere, agenti di rivestimento, correttori di acidità e coloranti. Il calendario Toblerone, è costoso ma di buona qualità.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here