Unghie: ecco i rischi se sono troppo lunghe

0
43

Le unghie lunghe aiutano sicuramente a rendere la mano più particolare, tuttavia sarebbe meglio non farle crescere troppo.

Nella società contemporanea le unghie lunghe sono diventate sicuramente una moda particolarmente diffusa, sia rispetto al sesso femminile che maschile. L’applicazione dello smalto e del gel ha tramutato una semplice parte del corpo in una vera e propria tela dove dipingere. Alcuni preferiscono sfoggiare colori tenui, altri invece osano con disegni originali e colori eccentrici. In ogni caso, attualmente la maggior parte delle persone ama far allungare notevolmente le unghie.

Unghie lunghe? Ecco cosa rischi (Pexels)
Unghie lunghe? Ecco cosa rischi (Pexels)

Tuttavia, ciò che rappresenta principalmente un vezzo estetico, potrebbe trasformarsi in un problema pratico e di salute. Portare le unghie lunghe infatti potrebbe provocare una serie di svantaggi e disagi da non sottovalutare. Nei casi più gravi poi, si può rischiare la perdita dell’intera struttura. Approfondiamo insieme l’argomento nel prossimo paragrafo, analizzando i rischi a cui incorrono tutte quelle persone che amano sfoggiare le unghie particolarmente lunghe.

Unghie lunghe, scopriamo tutti i rischi

Prima di tutto, le unghie troppo lunghe possono trasformarsi in un vero e proprio disagio in termini pratici. Le mani infatti sono fondamentali per la nostra mobilità e per le attività quotidiane, pertanto far crescere troppo le unghie può causare un’effettiva limitazione dei movimenti. Il rischio di farsi male, di far – per così dire girare l’unghia – si alza drasticamente. Sarebbe meglio quindi regolarle in maniera tale che non diventino un impedimento per le nostre attività quotidiane.

Unghie troppo lunghe, i rischi inimmaginabili (Pexels)
Unghie troppo lunghe, i rischi inimmaginabili (Pexels)

Infine, in secondo luogo, ci troviamo di fronte ad un rischio rispetto alla salute dell’unghia stessa. L’eccessiva lunghezza infatti può provocare l’accumulo di sporcizia e la proliferazione dei batteri sullo strato cutaneo. Cosa succede quindi? Rischiamo fondamentalmente l’insorgere di un’infezione che può aggravarsi fino a danneggiare l’intera struttura dell’unghia. Dobbiamo quindi mantenerle corte? Certo che no, tuttavia occorrerà seguire qualche semplice accortezza.

Ricordatevi ad esempio di pulire e spazzolare periodicamente le unghie e di eseguire degli impacchi con olio e limone in modo da rafforzarle; evitate inoltre di indossare frequentemente lo smalto, in quanto le sostanze chimiche in esso contenute potrebbero indebolire la struttura dell’unghia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here