Vitamina B12: la carenza che noti di notte

0
61
Fonti ed evidenze: greenme.it

Accade che siamo carenti di vitamina B12, una vitamina molto importante per la nostra salute generale. Prestare attenzione durante le ore notturne a un sintomo ci aiuta ad allertarci circa questa carenza: la temperatura corporea scende.

La vitamina B12 è capace di sciogliersi in acqua, e appartiene alle vitamine del gruppo B, importantissime per l’organismo, per la nostra salute e per il benessere in generale. La sua carenza può davvero comportare delle serie conseguenze per la nostra salute con successive problematiche, come delle vere e proprie malattie.

Vitamina B12_ la carenza che noti di notte
Vitamina B12, la carenza che noti di notte
(pixabay.com)

La vitamina B12 è fondamentale per la produzione dei globuli rossi, nella formazione del midollo osseo e nel funzionamento del sistema nervoso, per il metabolismo degli acidi nucleici, come il DNA, degli amminoacidi e degli acidi grassi. Una vitamina quindi dalle mille e preziose funzioni e ruoli nel nostro corpo.

A cosa prestare attenzione

Per assumere le giuste dosi di vitamina B12 dobbiamo prestare attenzione all’alimentazione. Gli alimenti che vanno sempre inseriti nella nostra dieta sono carne, pesce, crostacei, uova e latte. Purtroppo i vegetariani o vegani che rinunciano a una alimentazione di origine animale sono maggiormente soggetti alla carenza di vitamina B12.

Dei bassi livelli di vitamina B12 possono causare alcune complicazioni, un rischio importante è danno alla guaina mielinica che circonda e protegge i nervi. La carenza di vitamina B12 agisce quindi anche sul sistema nervoso e il corretto funzionamento del cervello. Accade che  i piedi diventino più sensibili all’aria fredda, nelle ore notturne.

Gli alimenti che vanno sempre inseriti nella nostra dieta sono carne, pesce, crostacei, uova e latte
Gli alimenti che vanno sempre inseriti nella nostra dieta sono carne, pesce, crostacei, uova e latte
(PIXABAY.COM)

Anche una sensazione di formicolio ai piedi indica una carenza di vitamina B12. Altri sintomi a cui prestare attenzione sono: debolezza, senso di affaticamento, perdita di memoria e difficoltà cognitive, lingua gonfia e infiammata, anemia. Per comprendere se si ha una carenza di vitamina B12 bisogna sottoporsi a un esame del sangue e l’integrazione si verifica proprio con degli integratori specifici. Ovviamente, come sempre, il rivolgersi al proprio medico quando si verificano questi sintomi tipici della carenza, è sempre  una cosa importante da fare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here