Padel: il segreto che nessuno ti svela per giocare al meglio

0
42

Ecco tutti i segreti per svolgere al meglio lo sport del momento. Stiamo parlando del Padel. Andiamo a leggere quali sono.

È quasi sicuramente lo sport del momento: ovviamente stiamo parlando del Padel, che nel nostro paese ha preso sempre più piede negli ultimi anni.

In tanti lo praticano, anche tanti vip: da Francesco Totti a Max Gazzè, da Amadeus a Fiorello, insomma a tutti piace giocare a Padel.

Padel: ecco uno dei grandi segreti di questo sport
Padel: ecco uno dei grandi segreti di questo sport (Pixabay)

Sono sorti in molte città dei campi per questa nuova disciplina. Come tutto lo sport in generale, il Padel fa bene alla nostra salute: infatti, riduce lo stress, ma farebbe molto bene anche al cuore.

Questa disciplina è nata in Messico nel 1960: prima si giocava in un campo di tennis, ma poiché si disperdevano le palline si è pensato di mettere delle sponde. E la palla sarebbe rimasta sempre in gioco.

Padel: ecco uno dei grandi segreti di questo sport

Tutti possono giocare a Padel, dai più piccoli ai più grandi. L’unica cosa è che non si deve soffrire di gravi patologie alla schiena e/o alle articolazioni.

E come abbiamo accennato in precedenza, è ottimo anche per combattere lo stress quotidiano. Ma non solo: il Padel aiuterebbe nella disciplina mentale, infatti questa disciplina porterebbero il cervello a concentrarsi meglio sugli obiettivi.

Insomma, oltre a fare stare bene fisicamente chi lo pratica è perfetto anche per la salute mentale. Ormai sono veramente poche persone che non frequentano questi nuovi centri.

Solo negli ultimi anni, l’accesso ai campi di questa disciplina sarebbe aumentato di molto. E per chi ancora non sapesse come si gioca, ve lo diciamo noi: il paddle è uno sport che si gioca in doppio, ovvero con due atleti per squadra.

Padel: ecco uno dei grandi segreti di questo sport
Il Padel ha un effetto benefico sia dal punto di vista fisico che mentale (Pixabay)

Per giocare avrete bisogno di una racchetta – e come il tennis, il campo è diviso da una rete. Ma, a differenza dello sport di Nadal e Federer, i quattro lati del terreno sono delimitati da pareti: essi fanno parte dell’area di gioco. Questo per fare in modo che la pallina possa rimbalzare in modo regolare.

E voi fate parte di chi pratica questo sport? Sapevate che oltre a far bene al fisico, gioverebbe anche alla vostra mente?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here