Panni stesi in casa: come non farli puzzare

0
68

L’arrivo della stagione autunnale ci costringe a ritirare i panni per farli asciugare in casa: ecco come evitare che emanino cattivo odore.

Siamo ormai giunti alla fine del mese di settembre, le alte temperature estive hanno lasciato il posto all’umidità e al vento freddo della stagione autunnale. Durante l’estate abbiamo lasciato i nostri panni in giardino e sul balcone, in questo modo i capi di abbigliamento si sono asciugati grazie al calore del sole e della brezza di giugno; tuttavia, le attuali condizioni atmosferiche ci impediscono di eseguire la medesima pratica. In inverno, i panni vanno lasciati asciugare in casa. Cosa comporta questo?

Panni stesi in casa, come fare per evitare che emanino cattivo odore (Catania Today)
Panni stesi in casa, come fare per evitare che emanino cattivo odore (Catania Today)

I panni sicuramente impiegano molto più tempo ad asciugare e questo potrebbe provocare un assorbimento eccessivo di umidità – fattore che contribuisce alla formazione della muffa, così come alla proliferazione dei batteri e all’emanazione di cattivo odore. Esistono però alcuni trucchetti estremamente utili che ci possono aiutare a contrastare le problematiche prima citate. Ci serviranno pochi semplici ingredienti e qualche accortezza in più per far si che i nostri vestiti risultino asciutti in breve tempo. Approfondiamo insieme il tema nel prossimo paragrafo.

Panni stesi in casa, i trucchetti utili per farli asciugare immediatamente

Prima di tutto, potete posizionare lo stendino vicino ad una fonte di calore, quale può essere il termosifone, così come i fornelli (prestando attenzione a non avvicinare troppo i capi al fuoco), ma anche il forno. Mentre preparate i vostri piatti potreste spostare lo stendino in cucina, in modo da sfruttare il calore emanato dalla stanza. In questo modo, i vestiti si asciugheranno in un batter d’occhio. Secondo problema? L’umidità.

Panni stesi, i trucchetti infallibili della nonna (Il Mondo delle Donne)
Panni stesi, i trucchetti infallibili della nonna (Il Mondo delle Donne)

In questo caso, potete accendere il classico deumidificatore, ma – come è risaputo – il valore della bolletta della luce e del gas è schizzato alle stelle negli ultimi mesi, pertanto bisognerebbe evitare di utilizzare troppi dispositivi elettronici.

Come possiamo risolvere il problema? La risposta è semplice: possiamo sfruttare l’azione del riso e del sale. E’ necessario posizionare dei sacchetti di riso intorno allo stendino, questo semplice ingrediente assorbirà l’umidità prodotta dalla stanza e in questo modo preverrà la formazione della muffa e del cattivo odore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here