Bancomat: ecco la truffa del momento, fai massima attenzione

0
61
Fonti ed evidenze: proiezionidiborsa.it

Dobbiamo essere sempre vigili a proposito delle truffe che sono sempre in agguato. Il dato preoccupante è che nel corso del tempo le tecniche si perfezionano sempre di più da parte di truffatori ai danni di noi cittadini onesti.

Con il progresso, le truffe sono aumentate, data la molteplicità e la grande varietà dei mezzi a disposizione per applicare gli inganni a danno dei consumatori. Si parte dalle truffe fisiche fino a quelle più nascoste che si manifestano proprio attraverso la rete.

Bancomat_ ecco la truffa del momento, fai massima attenzione
Bancomat, ecco la truffa del momento, fai massima attenzione
(pixabay.com)

Una delle truffe più diffuse e pericolose per noi cittadini è proprio la truffa al Bancomat in cui vengono rubati PIN, ossia il codice segreto di accesso e da qui vengono svuotati i soldi delle carte. Una preoccupazione per molti quando dobbiamo prelevare i soldi al bancomat.

A cosa prestare attenzione

 

L’Arma dei Carabinieri delle Marche, recentemente ha arrestato degli indagati che rubavano carte di pagamento e le credenziali a utenti allo sportello. La truffa ha fruttato quasi 100mila euro alla banda. Ma cosa accade nello specifico? Come possiamo fare attenzione? I malfattori avvicinano le vittime allo sportello per il prelievo e carpiscono il codice PIN delle card inserite nel bancomat. Poi il cliente viene distratto mentre sta effettuando il suo prelievo, come avvertire di una banconota caduta per terra. Nell’atto di raccoglierla, la vittima lascia per un attimo lo sportello bancomat. In questo istante un complice sostituisce la carta Bancomat buona con una simile e quindi codici e card sono nelle disponibilità dei truffatori che non perdono un attimo per svuotarla dei soldi.

 

L’Arma dei Carabinieri che è riuscita ad arrestare questa banda di furfanti nelle Marche ci dà dei consigli molto utili che vengono elencati anche nel sito dell’Arma. Innanzitutto bisogna accertarsi nel momento in cui si preleva al bancomat che non vi siano persone ferme in atteggiamento sospetto. Controllate che lo sportello non abbia anomalie, malfunzionamenti sospetti. Soprattutto controllare molto bene la tastiera, la fessura in cui inserire la card, la presenza di eventuali fori strani. Infine accertarsi di utilizzare la mano libera per coprire quella impiegata nella digitazione del PIN, in questo modo si evita che sguardi o telecamere sospette possano rubare il codice fondamentale per accedere al nostro bancomat e quindi ai nostri soldi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here