Reni da depurare? Le bevande che ci aiutano veramente

0
50

Reni da depurare? Le bevande che ci aiutano veramente: ecco come poter fare in questa determinata situazione.

Tra i vari problemi che possono affliggere il nostro corpo troviamo anche l’insufficienza renale, una condizione che (come sottolinea il sito humanitas-care.it) priva i reni della loro funzione depurativa.

reni da depurare bevande
Le informazioni degli esperti sull’insufficienza renale e le bevande da poter consumare ed evitare: ecco i dettagli in merito (foto: Pixabay).

Quali sono le bevande dunque che ci aiutano veramente a depurare i reni? Ecco come affrontare la situazione, parallelamente ad un consulto degli esperti specie se la situazione è continua e con sintomi forti.

Reni da depurare: le bevande che ci aiutano veramente

Stando alle informazioni condivise dalla  dott.ssa Adriana Aroldi (nefrologa l’ambulatorio Humanitas Medical Care Murat) al sito appunto humanitas-care.it, questa patologia affligge il 7-8% della popolazione italiana ed almeno inizialmente non presenta sintomi.

Successivamente, si possono avvertire sintomi come aumento di pressioni e gonfiore, insieme a perdita di appetito, nausea, spossatezza, fiato corto e dolore al petto, così come dolori alle gambe.

Tra le varie cause pare ci siano il Diabete Mellito, l’alta pressione sanguigna, malattie renali primitive; inoltre, fattori di rischio sono obesità, fumo e consumo di droghe, familiarità, malattie autoimmuni, età avanzata e farmici tossici.

Anche per l’insufficienza renale è importante la prevenzione, che può essere fatta seguendo una dieta equilibrata con la giusta quantità di sale e proteine, nonché zucchero, potassio e grassi animali.

Altri elementi fondamentali per la prevenzione, come riporta sempre la fonte, sono  fare attività fisica, mantenere un peso forma, smettere di fumare, ridurre l’assunzione di alcol e non abusare di farmaci potenzialmente nefrotossici.

reni da depurare bevande
Importante anche per questa patologia la prevenzione ed il consulto di un medico specialista (foto: Pixabay).

Fortunatamente, ci sono delle terapie da poter fare, sempre ovviamente seguendo le indicazioni del medico curante; sarà lui a fare la diagnosi sul vostro caso e a prescrivervi la cura più adatta.

In caso di ritenzione idrica esistono diversi diuretici e, inoltre, possiamo magari (come suggerisce il sito Proiezioni di Borsa) affiancare anche delle tisane naturali diuretiche, facendo anche attenzione alle acque in bottiglia che si acquistano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here