Carne magra ed economica: scegli questa, ecco la ricetta salva portafoglio

0
72

In pochissimi scelgono questa tipologia di carne magra e super economica. Scopriamo nel dettaglio di quale si tratta e come cucinarla. 

Quando vogliamo perdere peso è necessario seguire una dieta sana ed equilibrata. Generalmente, i nutrizionisti indicano nell’alimentazione di eliminare la carne rossa per assumere solo quella bianca. In pochi però conoscono questa tipologia, che oltre ad essere molto magra è anche super economica.

Carne magra economica
Ecco qual è la carna più magra ed economica che in pochi conoscono

Scegliere la carne dal macellaio non è affatto un’impresa semplice, spesso siamo tentanti dalle moltissime varietà come ad esempio le costolette, le salsicce o i filetti. Sicuramente sono buonissimi, ma non magri ne economici.

Per questo motivo, oggi vi riveleremo qual è la tipologia di carne bianca migliore da acquistare. Siete curiosi di scoprire di cosa si tratta? Vediamola insieme.

Carne bianca: scegli questa, è la migliore

In pochi sanno che esiste una tipologia di carne magra che ci cambierà la vita. Generalmente, scegliamo il pollo o il tacchino, ma dopo un po’ il loro gusto tende a stufarci. Per questo motivo, oggi vi sveleremo una varietà di carne bianca che vi consentirà di mangiare da veri signori e ad un prezzo stracciato.

Stiamo parlando della trippa, sappiamo che qualcuno potrebbe storcere il naso, ma fidatevi, non ve ne pentirete. Si tratta principalmente di un piatto a base di 4 stomaci del bovino. Comunemente, viene associata ad un alimento grasso e ricco di colesterolo, ma in realtà è proprio il contrario.

La trippa infatti, oltre ad essere un piatto povero di grassi è ricco di proteine e minerali, ottimo quindi per chi svolge attività fisica. Inoltre, esiste una ricetta che vi renderà la dieta molto più piacevole, ovvero la trippa alla romana.

Carne magra economica
Carne magra ed economica? Prova con la trippa romana

La preparazione è molto semplice, anche se richiede un po’ di tempo. La prima cosa da fare è acquistare una trippa che ha già subito una precottura, questa si trova facilmente dal macellaio o nel supermercato.

Iniziamo a tritare il sedano, la cipolla e la carota, poi andiamo a fare un piccolo soffritto con l’olio. Poi aggiungiamo in pentola la trippa tagliata a listarelle. Alziamo la fiamma al massimo e aggiungiamo un goccio di vino bianco. Quando l’alcol sarà evaporato mettiamo  all’interno della trippa dei pomodori pelati schiacciati. Ora facciamo cuocere per un paio di ore a fuoco basso.

Terminiamo servendo la trippa con una grattugiata di pecorino, ed ecco fatto il vostro piatto è pronto per essere gustato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here