Pensione: pignoramento per queste pensioni, attenzione

0
39

Pensione, pignoramento per queste pensioni e in questi casi: ecco i dettagli a riguardo e quando fare attenzione.

Ci sono alcuni casi in cui anche la pensione, accumulata magari dopo anni e anni di lavoro, può essere pignorata; come sottolinea il sito consulenzalegaleitalia.it, come per lo stipendio, anche la pensione può essere pignorata.

pensione pignoramento per queste
I dettagli circa il pignoramento della pensione (foto: Pixabay).

Ma quali sono i casi in cui bisogna fare attenzione circa questa spiacevole situazione, che avviene comunque in casi specifici? Ecco i dettagli a riguardo secondo quanto riportato.

Pensione, pignoramento per queste pensioni: i dettagli

Come spiega il sito consulenzalegaleitalia.it,  la pensione diventa pignorabile dal datore di lavoro o dalla banca o dalle poste di accredito dell’emolumento; inoltre, può avvenire direttamente presso l’Inps o presso l’altro ente previdenziale di riferimento prima che venga erogata, oppure direttamente presso l’istituto di credito, dunque dal conto corrente.

In ogni caso, come lo stipendio, la pensione non può essere pignorata totalmente; c’è un limite stabilito da rispettare, solitamente il quinto della spettanza netta, e per  questo non c’è una cifra specifica determinabile (che dipende sempre in proporzione alla misura dell’assegno percepito).

In casi specifici, l’Agenzia delle Entrate – Riscossione può procedere per colmare i debiti a carico del contribuente relativi alle cartelle esattoriali; come detto prima però, la pensione non può mai essere pignorata per intero, con la legge che prevede specifici limiti di pignorabilità con riguardo ai crediti esattoriali (anche qui variabili in base all’importo e ad altre indennità).

I limiti in questione sono 1/10  per importi fino a 2.500,00 euro; 1/7 per importi da 2.500,00 a 5.000,00 euro; 1/5 per importi superiori a 5.000 euro, sempre rispettando i requisiti di minimo vitale impignorabile.

pensione pignoramento per queste
Il pignoramento può avvenire prima o dopo l’erogazione: i dettagli a riguardo su possibil cifre e modalità (foto: Pixabay).

Per il pignoramento su conto corrente ci sono invece regole più specifiche; le  già accreditate sul conto possono essere pignorate solamente per l’importo eccedente il triplo dell’assegno sociale, con l’accredito che deve però essere avvenuto prima del pignoramento.

Se l’accredito viene effettuato invece nella data del pignoramento o successivamente, i limiti da rispettare riguardano sempre quanto detto già sopra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here