Passata di pomodoro: il trucco per farla in casa

0
115

Ecco il modo giusto per fare la passata come la facevano le nonne. Vediamo insieme i trucchi per renderla perfetta.

Sicuramente è impresso ancora nella nostra mente l’odore che si espandeva in tutta casa quando le nostre nonne erano intente a preparare la passata di pomodoro. Un ricordo, forse, lontano, ma che presto potremmo replicare.

Per alcuni di noi, fare la passata fatta in casa è diventato come un rito. E questo è proprio il periodo migliore per mettersi alla prova con la sua preparazione.

Passata di Pomodoro: attenzioni a questi passaggi
Passata di Pomodoro: attenzioni a questi passaggi (Pixabay)

Anche se ognuno può farla a modo suo, è importante tenere sempre presenti che ci sono delle regole che devono essere tenute a mente.

Andiamo a scoprire insieme quali sono. Per prima cosa, anche se può sembrare scontata, non lo è affatto: bisogna dedicare alla passata tutto il tempo necessario, insomma bisogna avere molta pazienza dato che il procedimento è molto lungo.

Passata di Pomodoro: attenzioni a questi passaggi

Un altro passaggio molto importante è invece quello della selezione dei pomodori. Il migliore fra tutti è quello San Marzano, conosciuto anche per la sua forma allungata e sulla sua succosità.

Dopo aver scelto i pomodori migliori quello che bisogna fare è pulirli in modo accurato. In seguito, dovrete tagliarli a metà ed inserirli all’interno di una pentola molto capiente in cui farli cuocere a fuoco medio.

Inoltre, solo se vi piace, potreste anche aggiungere alcuni aromi, come cipolla, carote o sedano, in base alle proprie preferenze.

Dopo che saranno cotti, i pomodori dovranno essere passati con l’aiuto del passaverdure, cercando di togliere tutte le bucce e tutti i semi.

Se volete una passata più rustica, allora dovreste scegliere i fori più larghi del passaverdure; ma se invece preferite che sia più liscia allora la scelta deve ricadere su quelli più piccoli.

Passata di Pomodoro: attenzioni a questi passaggi
I San Marzano sono i pomodori ideali per fare le passate (Pixabay)

Una volta fatto tutto questo procedimento, poi si dovrà mettere dentro a dei barattoli, che devono essere sterilizzati ed asciugati molto bene prima del loro utilizzo.

E’ anche molto importante dire che i non si dovranno riempire fino all’orlo, ma dovrete sempre lasciare due dita, in modo tale che si crei quel giusto sottovuoto.

Ora non vi resta che provare a ricreare la stessa atmosfera che si avvertiva quando si era ancora piccolini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here