Frittelle dolci con i fiori di zucca: una bontà unica

0
104

Vediamo insieme come possiamo creare questa incredibile bontà con i fiori di zucca, ovvero un qualcosa di magico e buonissimo.

Oggi vi vogliamo proporre una ricetta buonissima e speciale che ha come ingrediente principale i fiori di zucca, che come li prepari sono sempre super golosi e poi piacciono a grandi e piccini.

Frittelle dolci con i fiori di zucca: una bontà unica
Frittelle dolci con i fiori di zucca: una bontà unica (pixabay)

Le nostre frittelle di oggi sono un po’ speciali e ci permetteranno di mangiarle anche fredde, quindi possiamo prepararle prima e poi goderci la serata in compagnia di amici, ma anche in famiglia.

Frittelle dolci con i fiori di zucca: una bontà unica

Ma perchè vi diciamo che sono speciali? Perchè sono dolci e non tutti sanno che possiamo utilizzarli oltre che nelle preparazioni salate, anche in questo modo diverso dal solito, ma scopriamo cosa ci serve:

  • 80 grammi di burro
  • 300 grammi di farina doppio zero
  • 150 grammi di zucchero semolato
  • un cucchiaio di liquore all’amaretto
  • 200 grammi di mandorle tostate
  • quanto basta di zucchero a velo
  • sei fiori di zucca
  • tre uova
  • olio di semi di arachide o girasole

Iniziamo come prima cosa a tostare le nostre mandorle e poi dobbiamo sminuzzarle con il frullatore, aggiungiamo poi 50 grammi di zucchero semolato e successivamente amalgamiamo con la farina.

Quando è bello compatto lo mettiamo su di un piano da lavoro e al centro mettiamo le 3 uova, lo zucchero, il burro fuso, l’amaro ed i fiori di zucca, iniziamo a lavorare il nostro composto e dobbiamo piano piano formare una specie di rotolo.

Come se stiamo facendo gli gnocchi, poi dobbiamo tagliare tutti pezzettino di circa 3 centimetri, una volta finito l’impasto accendiamo il gas con la pentola che al suo interno ha l’olio che dobbiamo usare per friggere.

Frittelle dolci con i fiori di zucca: una bontà unica
Frittelle dolci con i fiori di zucca: una bontà unica (pixabay)

Ovviamente decidiamo noi quanto fare grandi le nostre frittelle, se vogliamo possiamo farle anche più tonde, oppure schiacciate al centro, insomma come preferite voi, una volta che sono dorate su tutti i lati, mettiamole su di un foglio di carta per fritti.

In questo modo elimineranno tutto l’olio in eccesso e potremmo poi metterle sul piatto da portata ma spolverando prima con dello zucchero a velo o se vogliamo anche del cacao amaro.

Siamo quasi certi che quando direte che ci sono all’interno i fiori di zucca tutti rimarranno senza parole, provare per credere, hanno un sapore delicato e buonissimo che lascia tutti scioccati, ovviamente se avanzano, cosa che non è mai successa, potete metterle in un contenitore ermetico per qualche giorno.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here