Caldo: combattilo con il ventilatore ed il ghiaccio, risparmi sulla bolletta

0
89
Come combattere il caldo con ventilatore e ghiaccio senza condizionatori è semplice: ecco come riuscirciCon il caldo che ha assalito la nostra penisola da circa un mese è impossibile non rinfrescarsi. Le temperature elevate stanno portando enormi danni, non solo all’agricoltura ma anche alle persone. Infatti, anche di notte l’afa è asfissiante e l’unico rimedio che abbiamo per cercare di riposare meglio è l’utilizzo di condizionatori o ventilatori. I secondi, come in molti sanno, sono delle vere e proprie alternative ai primi che consumano molto e sono dannosi per l’ambiente. Con un pò di fantasia, possiamo ricorrere anche ricorrere a dei modelli fai da te e ottenere un ottimo risultato. Andiamo a vedere insieme di cosa si tratta.

caldo
Caldo: combattilo con il ventilatore ed il ghiaccio, risparmi sulla bolletta- web

Caldo: come combatterlo con un condizionatore fai da te

Chi non ha i condizionati o preferisce non accenderli per il troppo consumo, può provare questa alternativa, ovvero il ventilatore con il ghiaccio. I normali ventilatori muovono l’aria, ma non riciclano e non creano fresco. Quindi se l’aria all’interno dell’abitazione è calda il ventilatore potrà fare veramente poco.

In questo caso vi consigliamo i ventilatori con ghiaccio. Il consumo è identico a un ventilatore normale, ma la presenza del ghiaccio riesce a fare la differenza. Come funzionano? Questi riescono a rinfrescare grazie alle vaschette contenenti il ghiaccio sotto. In questo caso è necessario creare i cubetti in freezer e sistemarli poi nell’apposito contenitore e ricrearli ogni volta che si consumano.

caldo
ventilatore a condizionatore fai da te (pixabay)

I costi

i costi di questi ventilatori sono davvero molto bassi. In ogni caso se non si vuole acquistarne uno si può utilizzare anche un ventilatore che abbiamo in casa e creare un contenitore con cubetti di ghiaccio.  Tutto quello che dovete fare è attaccarli al ventilatore, o nel retro, in questo modo una volta acceso avrete sicuramente aria fresca. Se il ventilatore ha il sostegno per regolare l’altezza, potete legare gli elementi ghiacciati sul retro.

Se vi è piaciuta la news di oggi continuate a seguirci sempre su formatonews.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here