Taglia la gola alla moglie, i giudici lo assolvono: “Lo ha fatto per amore”

0
218
Fonti ed evidenze: Messaggero, Mattino

Un uomo ha ucciso la moglie che da anni era malata terminale. Per i giudici non è da condannare ma da comprendere.

Un uomo di 73 anni ha ucciso la moglie di 71 malata da molti anni. L’ha portata in giardino e al calare del buio le ha tagliato la gola. L’anziano è a piede libero per i giudici è innocente.

ANSA/ CLAUDIO PERI/ARCHIVIO

Si penserebbe all’ennesimo caso di femminicidio come quello di Elisabetta Molaro, ammazzata dal marito nel sonno. Invece no: era un patto di suicidio tra i due coniugi. La moglie si ammalò quando aveva poco più di 30 anni e chiese al marito di toglierle la vita quando il dolore fosse diventato insopportabile. Il marito accettò a patto di uccidere anche se stesso. La vicenda è avvenuta in Gran Bretagna e lui è Graham Mansfield il quale ha tolto la vita alla moglie  Dyanne. L’uomo dice di averlo fatto per amore. E i giudici gli hanno dato ragione.

Graham ha tagliato la gola alla moglie e poi la propria. Lei è morta, lui no, è sopravvissuto a un calvario di dodici lunghissime ore. Sarebbe stato un caso classico di omicidio suicidio. Invece è stato  un omicidio. Per la giuria si è trattato di un patto di suicidio mal riuscito e, pertanto, la scorsa settimana il Tribunale ha dichiarato il 73enne non colpevole di omicidio, ma di omicidio colposo.  Il giudice Goose ha affermato: “Sono del tutto convinto che lei abbia agito per amore di sua moglie“. Graham era stato incarcerato per due anni, ma ora il giudice ha sospeso la sentenza, il che significa che Graham è libero di tornare a casa. Certo è tornato a casa con una condanna penale – omicidio colposo – ma non ha rimorsi, infatti ha commentato: “Lo rifarei se dovessi farlo“. Poi  ha sparso le ceneri della moglie nel loro giardino. Quello stesso giardino in cui aveva tagliato la gola all’amore della sua vita. Ma anche se non ci sono prove scritte – un biglietto, una lettera, un testamento biologico Graham assicura che è stata proprio la moglie a chiedergli di farlo altrimenti lui non avrebbe mai voluto separarsi da lei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here