Home Curiosità Frittelle alla birra: le devi provare per forza

Frittelle alla birra: le devi provare per forza

0
92

Vediamo insieme come possiamo realizzare delle buonissime frittella che finiranno nel giro di poco tempo, fidatevi di noi!

Come sempre ci piace darvi delle ricette veloci ma allo stesso tempo molto buone, altrimenti non c’è gusto, oggi quindi vi proponiamo delle frittella alla birra che sono la fine del mondo.

Frittelle alla birra: le devi provare per forza
Frittelle alla birra: le devi provare per forza (pixabay)

Le possiamo utilizzare per la cena, ma anche per una festa o un aperitivo a casa con gli amici perchè possiamo realizzarle prima e sono buone anche da fredde, come sempre, potete poi personalizzarle come preferite o in base a quello che avete in frigorifero.

Frittelle alla birra: le devi provare per forza

Noi le abbiamo realizzare con le zucchine e con le melanzane e sono veramente un peccato di gola, ma vediamo meglio cosa ci occorre:

  • sei cucchiai di farina
  • tre decilitri e mezzo di birra chiara
  • 3 zucchine
  • 3 melanzane
  • quanto basta di sale e di olio per friggere

Iniziamo quindi con la preparazione vera e propria, è vero sono fritte e non ci fanno benissimo alla salute, ma una volta ogni tanto assolutamente si, ci stanno e lo strappo alla regola va fatto anche per la gioia del cuore e della mente!

Prepariamo quindi la nostra pastella, in un contenitore mettiamo la farina setacciata e poi ci mettiamo dentro la birra che deve essere molto molto fredda, mi raccomando, dobbiamo mescolare bene, con una frusta a mano ed evitare che si formino grumi al suo interno.

Una volta fatto ciò lasciamo riposare per almeno 30 minuti in frigorifero, ma volendo anche qualcosa di più senza problemi, nel mentre prendiamo le nostre verdure che laviamo per bene e poi facciamo a rondelle, sia le melanzane che le zucchine.
Frittelle alla birra: le devi provare per forza
Frittelle alla birra: le devi provare per forza (nonsoloreciclo)
Ovviamente, cerchiamo di farle tutte circa della stessa altezza, così il tempo di cottura sarà omogeneo, poi passiamo ogni singola fettina nella pastella, ma prima dobbiamo aver messo sul fuoco il nostro olio per friggere che deve essere bello caldo.

Le nostre frittele devono essere dorate da tutte e due le parti e questo avverrà in pochissimo tempo, quando sono pronte mettiamole su di un foglio per fritti o su della carta assorbente.

Una volta che sono tutte pronte aggiustiamo di sale e cerchiamo di non mangiarle tutte prima di averle portate a tavola, una volta messe andranno via in pochissimo tempo perchè sono troppo buone!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here