Zanzariere: puliscile così velocemente e bene

0
155

Zanzariere, puliscile così velocemente e bene: ecco come igienizzare questi oggetti che ci proteggono dagli insetti ma si sporcano.

La stagione estiva porta il sole e il caldo, e anche un grande via vai di insetti fra mosche, api, vespe e soprattutto zanzare. Se non ci dotiamo di zanzariere, può essere davvero dura affrontare l’estate e il caldo torrido tenendo la finestra aperta, ma col rischio che entrino gli insetti.

zanzariere puliscile così
Come pulire efficacemente e in maniera pratica le zanzariere: i consigli (foto: Pixabay).

Fortunatamente, esistono diversi tipi di zanzariere, dalle più economiche da applicare sulle inferriate alle più professionali; ma come fare per mantenerle comunque sempre pulite? Ecco il metodo per pulirle bene e velocemente.

Zanzariere, puliscile così velocemente e bene: i consigli

Le zanzariere sono davvero utilissime per impedire il passaggio dalle finestre degli insetti, ma essendo esposte all’esterno raccolgono tutta la sporcizia portata dall’aria. Essendo a contatto col nostro appartamento, è dunque importante tenerle pulite; fortunatamente, esistono diversi modi per farlo efficacemente e anche in maniera pratica.

Per prima cosa, è importante spolverarle bene, togliendo la polvere tra gli angoli e sulla rete; possiamo anche avvalerci dell’ausilio di un’aspirapolvere, facendo con molta calma, oppure di un semplice panno.

Quanto al lavaggio vero e proprio, ci viene in aiuto il sapone di Marsiglia; basta creare un composto col sapone e dell’acqua da mettere in un vaporizzatore e il gioco è fatto. Spruzzato sulle zanzariere, anche senza smontarle, possiamo spalmarlo bene e pulire delicatamente con una spazzola in plastica.

zanzariere puliscile così
(foto: Pixabay).

Altro alleato prezioso, come sempre d’altronde quando si parla di pulizie, è l’aceto bianco; quanto a detergere e disinfettare, è uno degli ingredienti naturali migliori e più versatili. Anche qui, si possono diluire 100 ml di aceto con un litro d’acqua dentro ad un vaporizzatore, e poi applicare sulle zanzariere.

Infine, per lavarle possiamo utilizzare l’ammoniaca diluita in acqua, anche se questa volta il composto va realizzato in un recipiente (e non un vaporizzatore) in cui poi immergere una spugnetta. Prima di iniziare le pulizie, onde evitare danneggiamenti, è comunque importante leggere le informazioni sul prodotto date dalla casa produttrice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here