Maniglie dell’amore? Come dirgli addio per sempre

0
124

Maniglie dell’amore? Come dirgli addio per sempre: il modo per tenersi in forma e cercare di avere un addome allenato.

Conosciuti da tutti come ‘maniglie dell’amore’, questi accumuli di grasso lungo fianchi, pancia e schiena sono spesso segno di cattive abitudini alimentari oppure di una vita sedentaria.

maniglie dell'amore addio
Maniglie dell’amore: qualche esercizio per allenare l’addome (foto: Pixabay).

Come fare quindi per rimettersi in forma, magari anche in vista dell’estate? Ecco qualche esercizio da fare anche a casa e a corpo libero, in modo tale da avere un addome allenato.

Maniglie dell’amore? Come dirgli addio per sempre: gli esercizi

In primis, ad alcuni esercizi per l’addome possiamo unire dell’attività di cardio, sempre utile per tenerci in forma; camminate o corsette possono portare diversi benefici.

Quanto agli esercizi specifici per l’addome, come riporta Proiezioni di Borsa, ce ne sono tre: il russian twist, la bicicletta e lo scalatore, tutti davvero utili e da poter svolgere anche a casa.

Per il primo esercizio, il russian twist, si parte seduti a terra in posizione supina e con le gambe piegate; a questo punto, si sollevano da terra le gambe, col nostro corpo a formare una V con il busto e le cosce. La posizione può essere tenuta per 30 secondi, anche se questo dipende dalla vostra resistenza; scaduto il tempo, si ruota il busto prima a destra e poi a sinistra, ripetendo due volte.

maniglie dell'amore addio
Gli esercizi per l’addome da poter fare anche comodamente a casa (foto: Pixabay).

A questo punto, si può passare al secondo esercizio, quello della bicicletta; con le mani dietro la testa e sempre sdraiati supini, muoviamo le gambe come se stessimo pedalando, spostando però anche il busto in modo tale che il gomito destro vada incontro al ginocchio sinistro e viceversa. In questo caso, si possono fare due serie da 10 ripetizioni.

Infine, quest’allenamento dell’addome si può concludere con l’esercizio dello scalatore; a pancia sotto e con la schiena dritta, le gambe si muovono come se si stesse scalando, anche qui per circa 30 secondi. L’attività fisica è importante, così come è importante per ottenere il massimo risultato rivolgersi ad un personal trainer qualificato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here