E’ bastato un attimo: bimbo di 3 mesi rapito mentre la nonna scaricava la spesa

0
133
Fonti ed evidenze: Il Giorno, FanPage

Il bimbo è stato rapito in casa. La polizia ha diffuso un video in cui si vede un uomo allontanarsi con un ovetto coperto da un telo.

Un neonato di tre mesi è stato rapito da uno sconosciuto mentre sua nonna stava scaricando la spesa dall’auto. E’ caccia all’uomo in California per trovare il rapitore del piccolo Brandon Cuellar,  portato via da casa in pieno giorno dall’isolato 1000 di Elm Street, a San Jose.

La polizia ha diffuso via social un video che mostra l’uomo che cammina indisturbato lungo il marciapiede con in mano un ovetto, avvolto da una copertina bianca, allontanarsi facendo perdere le proprie tracce.

Il piccolo Brandon Cuellar

 

Secondo quanto ricostruito, riporta il Daily Mail, la nonna di Brandon si sarebbe distratta pochi secondi. L’anziana infatti aveva fatto la spesa con il nipotino, e una volta rientrata, aveva sistemato il piccolo dentro casa. Si era dedicata poi a scaricare dall’auto i prodotti acquistati.La madre del bambino era al lavoro, mentre il padre è attualmente in carcere.

Per il momento gli unici indizi in possesso degli investigatori sono stati estrapolati dal video. Il sergente della polizia di San Jose Christian Camarillo ha lanciato un appello per agevolare le ricerche del piccolo Brandon: “Abbiamo bisogno dell’aiuto del pubblico in questo momento per trovare questo bambino. Se lo vedete per favore segnalatelo”

La polizia ha successivamente fatto sapere di aver arrestato tre persone accusate di essere state le responsabili del rapimento del piccolo Brandon. Tra queste una donna, Yesenia Guadalupe Ramirez, 43 anni, indagata del suo rapimento è una conoscente della famiglia. La mamma del bimbo, Caroline Ayala, l’aveva conosciuta in chiesa e ha confermato che la donna aveva come un ossessione per il piccolo. Il compagno Jose Roman Portillo,28 anni, invece pare avesse accompagnato la nonna del piccolo Brandon a fare commissioni per poi rapire il bimbo pochi istanti dopo.Tuttavia, la famiglia dice di non capire ancora il motivo del suo gesto.

Dopo ore di ansia e disperazione, è arrivata la bella notizia che tutti stavano aspettando. Il piccolo Brandon Cuellar, è stato ritrovato sano e salvo. Queste le parole della madre:”

“Ho pianto. Quando ho scoperto che mio figlio era scomparso, mi sentivo come se metà del mio cuore fosse andato via con lui. Conosco due delle persone che ora sono sotto inchiesta. Non so perché mi hanno fatto una cosa simile.”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here