Casatiello Pasquale: ecco la ricetta squisita e super facile

0
208

Vediamo insieme come possiamo preparare in modo perfetto ma sempre senza impiegare troppo tempo un’ottima ricetta per Pasqua.

La Pasqua è sempre più vicina e quindi anche le preparazioni peer festeggiare nel migliore dei modi questo giorno incredibile di gioia per tutti, ma cosa possiamo preparare in casa che non ci faccia perdere troppo tempo?

Casatiello: come prepararlo velocemente e buonissimo
Casatiello: come prepararlo velocemente e buonissimo (web)

Ecco che come al solito vi suggeriamo qualche ricetta che vi lascerà senza parole per il risultato incredibile, stiamo parlando di un qualcosa di tipicamente napoletano ma che tutti amano portare sulle proprie tavole, il casatiello.

Casatiello: la ricetta veloce e ottima

Non ci perdiamo in troppe chiacchiere e vediamo cosa ci occorre per preparare questa bontà, e ricordiamoci che possiamo mettere al suo interno quello che preferiamo e fare qualche piccola variazione in base ai nostri gusti.

Ecco cosa ci occorre:

  • 1 kg di farina
  • 25 grammi di lievito fresco
  • 250 grammi di sugna
  • 25 grammi di sale
  • 500 ml di acqua
  • 200 grammi di mortadella
  • 150 grammi di pancetta tesa
  • 150 grammi di grana padano
  • 200 grammi di prosciutto cotto
  • 200 grammi di pecorini
  • 250 grammi di ciccioli
  • 5 uova
  • 200 grammi di salame
  • pepe

Iniziamo a preparare questa bontà incredibile, impastando la farina con il lievito e l’acqua, poi una volta che è amalgamato possiamo aggiungere un po’ di sale e di pepe, fatto questo mettiamo a riposare per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo, mettiamo dentro la sugna ed impastiamo nuovamente, e poi mettiamo a riposare per un’altra ora, sempre ben coperto, adesso possiamo stendere il nostro impasto cercando di fare un quadrato.

Dovremmo farlo di un’altezza pari a 1,5 centimetri, adesso passiamo a tagliare tutti gli ingredienti che dobbiamo mettere al suo interno cercando di farli quasi tutti della stessa grandezza.

Per quanto riguarda le uova che dobbiamo inserire all’interno, facciamole sode e poi le tagliamo, adesso possiamo arrotolare piano piano il nostro impasto e cerchiamo di formare una ciambella che metteremo nel nostro stampo tondo.

Possiamo volendo, mettere le 5 uova crude sulla parte superiore del nostro casatiello e se ci è avanzato un po’ di impasto fare delle striscioline per decorarlo in modo carino e che tenga le uova al suo posto.

Adesso possiamo solamente lasciar lievitare il tutto per circa 4 ore coperto con un canovaccio leggero fino a quando il nostro casatiello non arriva al bordo della nostra tortiera.

Casatiello: come prepararlo velocemente e buonissimo
Casatiello: come prepararlo velocemente e buonissimo (web)

Ovviamente il tempo per la lievitazione varia in base anche alla temperatura che abbiamo in casa e al tempo che c’è fuori, accendiamo adesso il nostro forno a 200 gradi e quando è caldo inforniamo il tutto per circa 45 minuti abbassando la temperatura a 180 gradi.

Controlliamo sempre la cottura ricordando che il nostro casatiello deve essere dorato come quando cuociamo il nostro pane e deve essere asciutto, prima di assaggiarlo però dobbiamo attendere che si raffreddi.

Ecco pronta questa bontà di Pasqua che lascia tutti stupiti per la sua bontà e che siamo sicuri se lo portate a pasqua non avanzerà nemmeno un pezzettino, in caso succeda, si può conservare ben chiuso per alcuni giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here