Cottura: ecco qual è il miglior metodo secondo la scienza

0
287

Vediamo insieme qual’è il modo migliore che lascia tutte le proprietà ai nostri cibi che cuciniamo ogni giorno.

Come sappiamo ci sono tantissimi modi per poter cuocere i nostri alimenti, ma in fin dei conti qual’è il migliore che lascia tutte le proprietà, o quasi, inalterate e che ci fa meno male?

Cottura: ecco qual'è il miglior metodo secondo la scienza
Cottura: ecco qual’è il miglior metodo secondo la scienza (pixabay)

Ecco che oggi lo scopriamo insieme, anche in base a quello che dice ovviamente la scienza e vediamo quanto è fattibile applicarlo nella vita di tutti i giorni per cercare di stare sempre bene e di allontanare il più possibile le problematiche.

Cottura: ecco il modo migliore secondo la scienza

Iniziamo con il dire che la masticazione è un passo molto importante perchè ci aiuta a non far gonfiare la nostra pancia e se fatta in modo lento favorisce anche la digestione, ecco perchè è importante anche lei.

Ovviamente anche l’acqua ha un ruolo fondamentale, basti pensare che poi non ne serve moltissima per evitare problemi come la stitichezza, ne basterebbero dagli 8 ai 10 al giorno.

Stando ad una ricerca fatta dall’Istituto Humanitas la cottura al microonde, oltre ad essere super veloce è anche molto buona, perchè evita gli sprechi ed è salutare, perchè emettendo radiazioni smuove le molecole di acqua presenti nel nostro alimento.

In questo modo possiamo fare un’ottima cottura senza alcuna aggiunta di grasso, o di altro liquido, ed in questo modo si perdono quantità piccolissime di vitamine e sali minerali, cosa che non succede in altri modi.

Come ad esempio quando lessiamo un cibo, in questo modo vengono immersi in acqua bollente, a circa 100 gradi, e perdono parte dei loro nutrienti, ma potremmo risolvere in parte questo problema coprendo con un coperchio.

Nel caso, invece se stiamo preparando un brodo, possiamo mettere direttamente la nostra carne da acqua fredda e non bollente per non perdere tutti i nutrienti che vogliamo.

Cottura: ecco qual'è il miglior metodo secondo la scienza
Cottura: ecco qual’è il miglior metodo secondo la scienza (pixabay)

Quindi, stando alla scienza la cottura migliore da fare è quella al microonde, oppure quella a vapore, o un metodo più veloce con la pentola a pressione, dove possiamo cuocere il tutto più velocemente, risparmiando anche a livello di corrente e gas che di questi tempi non è assolutamente male.

Per quanto riguarda l’aggiunta di grassi possiamo aggiungere sempre dell’ottimo Olio extra vergine di oliva a crudo che ci fa bene, ma fate sempre attenzione al quantitativo, perchè il troppo fa sempre male.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here